Sexe gratuit

porno francais streaming escort girl picardie

The action of the poem begins about May , when the Crusaders are oa their way from Antioch to Jerusalem. The following graphic description of the taking of Nicaea, the capital of Soliman, the Turkish Sultan, near the Propontis, is given by Gibbon.

Before this city the French princes occupied their stations, and prosecuted their attacks without correspondence or subordination In the siege of Nice the arts and engines of antiquity were employed by the Latins: In the space of seven weeks much labour and blood were expended, and some progress, especially by Count Raymond, was made on the side of the besiegers.

In the moment of victory, or at least of hope, the crusaders, thirsting for blood and plunder, were awed by the imperial banner that streamed from the dtadel ; and Alexius guarded with special vigilance this im- portant conquest The murmurs of the chiefs were stifled by honour or interest ; and after a halt of nine days they directed their march towards Phrygia. After an investment of seven months, during which the besiegers no less than the besieged sufFered severely from famine, the capture of Antioch seemed as remote as ever.

But, during a short truce, the crafty and ambitious Bohemond, whom Gibbon well terms the Latin Ulysses, succeeded in gaining the traitorous confidence of a certain Armenian by name Phirouz ' Pirro,' canto vii. When all had been arranged between the two, Bohemond brought the proposal before the council of Christian chiefs, claiming the sovereignty of Antioch as his reward. Phirouz, though suspected and narrowly eyed by the emir, concerted his plâns with secrecy and despatch.

His brother, who opposed his intentions, he stabbed and threw from a tower into the city meat. At a fixed hour the Christian army broke up their câmp, and began, as it appeared, their southward march. But during the nîght they retraced their steps in haste, and, after some hesitation, Bohemond and some of the boldest, scaled the city wall by means of a rope ladder, and were received by the renegade.

In the rush that was then made the battlement, to which 'the ladder was fastened, gave way, and many fell from the lofty wall into the moat. In a short time the whole of Antioch was in the hands of the Christians, except the citadel. The emir Cassano ii. In the dation of victory, as on former occasions, the licence of the Crusading anny had known no bounds. Many, both before and after the capture of Antioch, deserted the Christian câmp, among whom were Hngh of Vermandois, Stephen of Chartres, and William Viscount of Melun, the ponderous strokes of whose axe had gained him the name of the Carpenter.

Even Peter the Hermit was discovered by Tancred în the act of stealing away, and was brought back again to the tent of Bohemond. In the extremity of their despair, with starva- tion within the city and a hostile force of , Turks surrounding their walls, the minds of the soldiery tumed with wild fanatidsm to the guidance of visionaries and impostors.

One such, Peter Bartholemy, a priest of Marseilles, had been informed in a vision by St. Andrew that the lance-head which had pierced the side of the Redeemer lay buried beneath the altar of St. Peter's Church in Antioch. With a jugglery, which at other times would have been too transparent, the priest himself drew forth from a pit that had been prepared the head of a Saracen lance wrapped in sUk and gold. It was no time now for either leaders or people to question the grounds of their belief.

In- jlamed with the madness of reUgious enthusiasm, and goaded onward by despair, they burst forth from the gates, and while their excited feelings were stUl fiirther aroused by the apparition of St. Maurice, who were seen issuing forth from the hills ciad in white garments and resplendent arms, they fell upon the innu- merable hosts of their enemies and routed them with immense slaughter June 28, Peter Bartholemy was subjected to the painfîil ordeal of fire, through which he passed to all appearance unscathed.

But he had received fatal injuries, and the next day he expired. Tortosa was a city it is now almost a mere ruin anciently called Antharadus, and Orthosia, lying nine miles or so to the north of Tripoli. Tasso is not historically correct when he makes the Crusaders spend the winter at Tortosa, for they spent it at Antioch, from which they did not move till May 13, In his Gerusalemme Conquistata Tasso moves the scene of this first canto from Tortosa to Caesarea, a much more important city.

This passage is evidently inspired by Virgil Aen. But Tasso probably uses the word in a less definite way for the ' starry vault of heaven. Scria, a form ' Siria. His father, Eustace, was of the noble race of the Counts of Boulogne ; his mother, a descendant of Charles the Great, inherited Brabant. In the war against the pope, Godfrey had been the first to scale the walls of Rome, and it was perhaps remorse for this act that drew him to join in the great Cnisade. It was by his prudence no less than by his courage that the Christian army was saved more than once from the dangers into which their foUies and excesses had bronght them.

To reiate all the facts connected with him would be merely to reca- pitulate the principal events of the Crusade, which have been already sketched out, and will be described more fuUy as occasion offers. A fortnight after this he sallied forth from Jerusalem and secured his govemment by the total overthrow of the forces of Egypt at the battle of Ascalon. The reign, for such it must nevertheless be called, of Godfrey fell short of a year by five days.

After his death his younger brother Baldwin was chosen king, and reigned for eighteen years. Desiare, and desirare are contracted for the Lat. Baldwin was by no means an equal of his brother Godfrey in great qualities. His ambition impelled him fraudulently to sieze upon Tarsus, which had already yielded to Tancred, whom he ejected by force.

As has been already stated, Baldwin succeeded Godfrey as king of Jerusalem. Tancred accompanied his cousin Bohemond to the Holy Land, where many heroic feats are accredited to him, such as having slain or dispersed five Moslems by whom he had been sur- prised alone on Mount Olivet.

The romantic episode that we shall find in st. When the mass of the Crusaders had retumed home, Godfrey retained for the defence of the city only foot, and knights under Tancred.

He was soon aflerwards given the principality of Galilee; and, when Bohemond was taken prisoner, he succeeded to the government of Antioch. In he perished in an expedition against the Infidels, and was bmied at Antioch in the porch of the church of St.

Bohemond, son of Robert Guiscard, was endowed with an attractive person, a persuasive eloquence, and a courageous disposition, not however free from pride, vindictiveness, and cunning. With Robert Guiscard he had at Durazzo and Larissa assisted in the discomfiture of the Greek Emperor, Alexius; but he was disinherited by his father, and had barely kept the small princedom of Taranto.

He joined the Crusade from motives of ambition, or a Iove of adventure, rather than those of religious zeal. His successful intrigues at Antioch have been already related vi. After holding that dty in his power for some years he was captured by the Turks, and kept a prisoner four years. He is said to have escaped by the help of a Moslem princess, Melial by name, and to have retumed to Italy where Pope Pascal II received him, and gave him the means to raise another army for the recovery of Antioch.

Here he was besieged, and, having been abandoned by his troops, was forced to sign an ignominious peace with Alexius, and retired to Taranto, where he died. See the rule given on 2. He might borrow his name from a Rinaldo, with the Aquila bianca Estense, who vanquished, as standard-bearer of the Roman Church, the Emperor Frederick I.

But this Rinaldo, and his exploits, are not less chimerical than the hero of Tasso. There was also a Rinaldo who took part in the first Crusade, and who, routed by the Turks near Nicaea, saved his life by adopting the faith of Islam.

Tasso's Rinaldo is a mistake, for, although his is a very noble character — corresponding somewhat to that of Achilles in the Iliad — it is over- drawn, and the feelings that dictated the glowing descriptions given by the poet are too evident, and too personal, if not too servile, to enlist our sympathies.

Brama is said to be connected with Greek fipifjitiy, to roar. He did not actually go to the Holy Land until four years after this. For con- stniction of soorti see Rein. The next line may allude to the period of luxury and idleness that had converted fellow- soldiers into mere boon-companions: For the rhyme see on 3. And makes it visible to human sight. Aii is really the plural of a sing. The common form in the sing. This is Hke Virgil's description of Mercury Aen. Mount Lebanon is to the south of Tortosa, running parallel to the coast.

Tasso, in his Conquistata, intro- duces a beautiful description of the mountain: Tortosa, see on vi. Boo is the Lat. The reflective pronoun se îs used in Italian almost as strictly as in Latin with reference to the principal subject of the sentence as in AII this passage about Gabriel is closely imitated from Virgil: Come persona che per forza h desta. Thus the and pers. II vedersi is the verbal noun, used bere as the nominative. For pnnge see on Notice the change of mood, and the reason.

In poetry many such shortened forms of the passive participles of the first conjugation are in use: Begno, mark, or goal. The Christians of Jerusalem were treated much in the same way as the Jews have been treated in Christian cities. They were subject to severe tributes, were obliged to inhabit a certain quarter of the city, and to wear a leathem girdle as the sign of their servitude.

The pilgrims also were treated with great cruelty and oppression. In Latin the expression would be the same: Or turn the force of arms another way. The Greeks were opposed to the Cnisade, and the Greek em- peror Alexius was very jealous of the invasion of a country that once was a portion of his empire.

L Another reading gives ' e vittorie inver maravigliose. The ' meta ' in the Roman racecourse was a conical stone that served as a tuming post for the chariots. The succour from Egypt came after the capture of Jerusalem. See the description of the battle of Ascalon. On his return he was favoured by Pope Urban II, and succeeded in arousing that extraordinary excitement through the greater portion.

His ill-fated invasion of Asia Minor, and his attempted desertion at Antioch, have already been related. He is introduced several times in the poem x. It seems a little strânge that Peter should be described by Tasso as speaking with so much authority in the council so soon after the public disgrace that he had brought upon himself. The Gallic origin of the expression may be doubted.

This seems to be imitated from Homer, Iliad ii. An evil thing is it when many bear rule. Onde must here be translated ' by whom. A sizo Benno, ' at his discretion. Conduso cio, an absolute construction: For plo, see on 1. It is the epithet that Virgil constaiitly gives to his hero Aeneas. Tasso, perhaps to draw a veil over the cowardice of the prince, states that he had already died ; but this is not true, for, after Jerusalem had fallen, he retumed to the Holy Land on a new Crusade, and died of a wound at Tarsus.

Olotareo, or Clotaire, was afterwards killed by the Amazonian Clorinda xi. His wayward and careless misnile ruined his people, and roused them to rebellion ; and when a sndden impulse led him to join the Crusaders, he pawned Nor- mandy to William for ten thousand marks, with which he might coUect a body of foUowers. In the Holy Land he distinguished himself, and it is related by some chroniclers that he refîised the offered crown of Jerusalem. After the fall of the City of David, while on his joumey home, he fell in Iove with an Italian lady, Sibyl, daughter of Count Conversano.

Robert, when he heard of this, hastened to England and landed with an army at Portsmouth. War was averted for a time; but soon after- wards Henry invaded Normandy. Robert was taken prisoner at Tenchebray, and was confined by his unnatural brother for twenty- eight years in Cardiff câstle, where he died.

Spiegare is the Lat. It is probable that Tasso's Guglielmo is the former, both for other reasons and because the city of Orange is mentioned in the next stanza. He is again coupled with Adhemar in canto xi. He was the first who at the Council of Clermont took the badge of the Cross. After his fervent exhortations as spiritual adviser, and no less vigorous example in the field of battle, had long encouraged the Christian army, he was, according to the legend of Tasso, slain before Jerusalem by arrows from the bow of Clorinda.

The historical fact, however, seems to be that he fell a victim to the epidemic that ,raged among the Cru- saders after the capture of Antioch.

He was buried in the church of St. Orange anciently Arausio lies not far to the north of Avignon, in the department of Vaucluse. Poggio is Le Puy, in the province of Vellai, called Podium in the middle ages. The s was thought to be ex Rem. Godfrey, as commander-in-chief, has entrusted his company to his brother.

Iiatino is used by Dante and Petrarch in this sense. See Selections from the Infemo, Clar. It is probably used here purposely, to imply the ancient origin of the Suabian line, from which he was trtinsplanted into that of Este ; but cp. The Suevi occupied in ancient times the greater part of Germany, and comprised numerous tribes.

Tacitus gives the name of Suevia to all the country between the Danube and the Baltic. They lived in what is now the Tyrol and the Swiss Grisons. Horace speaks of Ihe Rhaeti in like terms of praise.

Here they spend the night in sport, and with malt and sour sorb-apples imitate draughts of wine. These are the Flemish and Dutch. Sponda in Latin means the frame of a bedstead or couch: Compare Goldsmith Traveller, Pliny states that the ocean had swallowed up certain islands in these parts. His son pur- chased absolution for an offence against the Church by assuming the Red Cross. By his courage he eamed the title of the 'Lance and sword of the Crusaders ' from his comrades, and that of ' St.

He remained in Palestine until the kingdom of Jerusalem was established, and then retumed to his native land, where he was killed by a fall from his horse. The King of England at this time was William Rufîis.

He had no legitimate children ; and it is nof known for certain whether among the Crusaders there was any son of his named William.

For Rinaldo, see The sense is well given by Hoole— 'A sudden Iove, that, bom amidst alarms, Was nursed with anguish in the din of arms. The ' donzella ' of the next stanza is the daughter of the emir of Antioch ; but this romantic story is a pure invention of Tasso's. Btanoo is said to be from Lat. This of course alludes to the wings and bow of Cupid. The indicative pluperfect is used similarly in Latin and English. This is like the description given of Hannibal's Nnmidian cavalry, or still more of the Parthian: King- Arthur and his knights are too well known to necd description.

Dudon, a friend of Godfrey, came from Contz, not far from the confluence of the Saar and the Moselle, Ugo Foscolo ; or, as others say, from Conza in southern Italy. Nothing further is known of hina. Tasso seems almost to apologise for Dudon's obscurity in the foUowing lines. After the former was established at Jerusalem, and the latter at Edessa, Eustace returned to the West.

Nothing is told in the history of the Crusades conceming this leader: Roger of Bameville is a historical character. He is aftersvards killed by Tisaphemes canto xx. There are four chiefs mentioned in the chronicles, with the name Engerlan or Engerrand; one a German prince, another of Lilliers, etc. It is impossible to say which Tasso means.

The Gherards, or Gerards, also who took part in this Crusade number at least six, of which Tasso mentions two. Rambaldo was Duke of Orange. Later in the poem v. Gentonio is probably a Gentone of Beam in France. Of the names in this stanza none are sufficiently recognised as historical to demand notice. These three Lombard brothers are of the Pavian family Beccaria. Ignudo , a long form of ' nudo. Angue is a poetical word for a snake.

Of these chiefs Eberardo Everard of Puysage alone is mentioned by the commentators. There were five Guidi, and it is impossible to say which two are here meant. This Edward was an English baron, who was accompanied by his hcroic wife Gildippe.

She is represented as the Christian Amazon, a character that Clorinda acts on the side of the Pagans. Both she and her husband are xx. Notice the omission of the antecedent. As, mixed with blossoms, grows the budding fruit. Bertoldo was son of Azzo V of Este, the ge- nealogy of which house is given in Canto xvii. Matilda left to the papal see the greater portion of her vast possessions, thus to a great extent securing the temporal CANTO I.

Dante introduces her înto Purgatory as a symbol of ctctive life, in contrast to Beatrice, or contemplative life. Her deeds are recounted by Tasso in Canto xvii. He was marquis of Provence, duke of Narbonne, and count of Toulouse and of St. The last title he took from the town of his birth or perhaps his first appanage , which was consecrated to St.

Aegidius, a name corrupted by the French into St. It is situated in Lower Languedoc, between Nismes and the Rhone, and still boasts a collegiate church of the foundation of Raymond Gibbon, chap. He had earlier in life fought in Spain, as comrade of the Cid, against the Moors. After the conquest of Jerusalem he retumed to Constantinople, and received as a reward for his services from the Greek Emperor the city of Laodicea.

Soon afterwards he took part in the siege of Tripoli, and died before the walls of that city in mo. Quida is an exception. His mind was improved by literature ; and in the council of the chiefs the eloquent Stephen was chosen to discharge the office of their president.

But great calamities overtook this army, and after great losses only a few, together with their leader, reached Antioch. Here he distinguished himself by saving the life of Bohemond on one occasion ; but he was himself killed in a fight near Jerusalem in Of this stanza Cesarotti the notorious disparager of Homer remarks that it contains a precious philosophical maxim on the influence of climate. In like manner many critics have praised Dante as a meta- physician, a natural philosopher, a theologian, and what not, while they have utterly ignored him as a poet.

It shews that the character of French troops in their fîirious and brief elan has suffered little change. Di leggier, lightly, easily. This Alcasto is mentioned later in the poem Canto xi as one of the foremost in the assault on Jerusalem, when he was driven back by Argante. He also endeavoured in vain to cut down the enchanted grove Canto xiii. After the tragic fate of Oedipus, his sons Eteocles and Poly- nices dîvided the govemment of Thebes; but qliarrels arose, and Polynices was driven out.

While he was scaling the walls he was struck down by the thunderbolt of Zeus, whom he had defied. In a most magnificent passage Capaneus is represented by Dante as still indomitably defiant even in hell, caring nought for the flakes of burning snow that are showered upon him, so that he forces from Virgil the exclamation, ' O Capaneus, in that thy pride is not quenched thou art the more punished.

No torment, save thy rage, would be pain pro- portioned to thy fury' xiv. Plebe implies that they had been mere uneducated cowherds and low-bom rustics. This is the Papal standard of Urban II. He wishes to prove that cpurage at least is not deficient in the Roman troops, however much their military training maybe inferior to that of their ancestors.

It was a stronghold of the Philistines against the Jews, of the Jews against the Persians, of the Persians against Alexander, and in the wars of subsequent ages was often destroyed and rebuilt. Bello e forte ames from Dante, who Inf. Frence, a short form of ' principe. Dante also uses it of a wood xiii. Diez thinks that it is from Lat. This is copied from Virgil Georg. By the king of Tripoli is meant the Emir.

Mura, a heterogeneous noun: This mount Seir must not be confounded with the great range to the south of the Dead Sea. The word is used similarly in ii.

See above on Biada, corn, is the same word as Germ. The Genoese and Venetians are meant, St. George being the patron saint of Genoa and St. This resembles several passages in ancient writers ; especially Virgil, Aen.

In French also the negative is used in these cases, where we omit it. Aladin according to Foscolo is not a historical charficter. Jerusalem had been subdued by the Fatimite Caliph of Egypt a year before the arrival of the Christians before the city. There was not, as Tasso feigns, a Saracen king in alliance wit ;i Egypt, but an Egyptian govemor named Ducat; whom Tasso substitutes for Aladin in the Ger. Tasso considered it necessary for the sake of contrast to paint the arch-enemy of the Christians in the darkest colours.

The explana- tions that he gives of the allegory of the poem account for this, from the fact that the Christian army and its chiefs represent virtue, while their enemies are the ministers of Satan.

Aeschylus Agamemnon sq. But when he is full grown he shows the former nature of his parents. Bvenare is literally to ' open the veins ' Lat. It may be noticed that the Christians, when Jerusalem was taken, almost exceeded by their acts the hideous barbarities that Aladin here designs. They drove the Jews into their synagogue and bumt it to the ground, while of the Mahometans they slaughtered about seventy thousand.

The French composed the greater part of the army, and thence their name was used to denote the whole. Ismeno, the wizard, proposes to Aladin that, in order to render Jerusalem secure, an image of the Virgin should be removed from a Christian church and placed in the mosque.

This îs done ; but soon the image disappears from the temple of the infidels. Aladin, enraged, orders a general massacre of the Christians, by one of whom he believes the robbery to have been committed. A young Christian maiden Sophronia publicly denoimces herself 14 in order to save the others.

She is condemned to be burnt to death. Her lover 28 Olindo, a young Syrian, endeavours to avert her fate by claiming the deed as his own. They are both led to the stake ; but, when fire is about to be applied, Clorinda, the woman-warrior, arrives at the scene 38 and by her entreaty Aladin is persuaded to spare their lives ; but he banishes them, and many others. The crafty speech of Alethes , proposing a compact between Egypt and the Christians. Argantes enters Jerusalem, but Alethes returns to Egypt.

The Christians await with impatience the dawn of the morrow, on which they will rcach the Holy City and begin the siege. A maxim common to most languages. The consequence was that a general massacre of the Christians was decreed.

At this crisis a young man whose name history has not prescrved offered to sacrifice himself for his fellows. His offer was accepted; and, having accused himself of the deed, he was given over to. The custoxn is one of many which have been adopted from the old religion by the Romish Church. Dan te uses it when speaking of the flaming towers of the City of Dis Inf.

The Palladium was an image of Minerva which by its presence secured the safety of Troy. Di lui ; i. Cele for ' celi.

Sdegna, disdains, or 'sdains a word formed on the Italian by Milton. For the origin of this story see on ii. The critics have discovered that this episode spoils the unity of the poem, and is too lyrical for the strict laws of epic poetry.

Even Tasso himself as is proved by one of his letters had his doubts on this point. Argus, sumamed Panoptes the all-seeing , was sent by Hera- Juno to keep guard over Io, who had been beloved by Zeus Jupiter and had been transformed into a cow. The notion is that courage conquers modesty, and then allies with it, so that each quality is tempered with the other. Quantunque and benolid are not always foUowed by the subjunctive, which shows, says Robello, that one can consider them as expressing a positive as well as a dubitative idea.

The next line contains one of those exquisite, but slightly artificial, con- trasts in which Tasso is unsurpassed. For xnesoliita see on 6. This stanza reminds one of the speech of Nisus in Virgil Aen. This is a common meaning of Lat. A olie ne vieni. Lai is only used in the plural: Dante uses it twice, once of the note of oranes and once of the swallow. Mira ii ciel ooxn' h bello. None but a poet could have conceived that the mere beauty of the sky would attract and console one at the point of death.

It is the ftinction of a poet to interpret the Creator by his works, not to deal iu metaphysics and dogmas. Un non 80 ohe: And, a stranger in arms and dress, shews that. Cimiero cima , crest. Ugo Foscolo reminds us that, besides the fact that the character of Clorinda is purely imaginary, the conceptîon is entirely at variance with all the manners and customs of the East.

In the Christian army there were women, as Gildippe, who bore arms, but the thing was unknown among Mahometans. Nevertheless the cha- racter is introduced with great skill and judgment. After performing many acts of valour during the siege Clorinda is at last slain by Tancred. The notion is of an unripe fruit: Arachne was a Lydian maiden who challenged Athena to a contest in the art of weaving. She was vanquished and changed by the goddess into a spider. Thus also Dante Inf. Alcun; see on i.

This is imitated from Virgil Aen. Now that Clorinda has joined him, Aladin thinks the approach of his enemy too slow. This may be from Ovid Met. Fârsi ; see Rem. As has been already remarked, the Fatimite Caliph of Egypt had before this, by means of his Emir Aphdal, recovered Jerusalem from the Turks. Tasso is therefore inaccurate in most of the particulars connected with these ambassadors. The names of Alethes and Argantes are not found in any records of history. Ambassadors were sent by the Caliph to the Christian army when it was besieging Antioch.

He pro- mised to consider the Turks as the common enemy, and to protect the Christians, and rebuild their churches, in Jerusalem. The Crusaders were at that time in great straits, and in order to gain time delegates were sent back to Cairo with the Egyptian ambassadors to consider the proposals.

But when the Christian cause was again in the ascendant they repudiated with scom the advances that were made by a second embassy, which arrived as they were besieging Archas: Of all mythological legends those about Hercules are perhaps the widest spread.

See also on Rem. This is, as has been already explained, a fiction. The metaphor here is not well sustained, for a ' precipice ' is of no danger to anything that can fly. Cassano was the king or emir of Antioch before its capture see on i. Mhà Auguro a tutti un mondo fatto da persone migliori!

Caro beppe leggo quotidianamente il tuo blog,che è informazione non allineata. La La morte ascoltata e vista ogni giorno attraverso i media ci appare come una rappresentazione, un film, una fiction. Perchè ci hanno rubato la realtà e il senso della vita. Mi piacerebbe se la pubblicassi. Il dolore ti colpisce come fa un pugno nel ventre Ti leva il respiro e poi arriva il tormento Dammi il dono delle tue lacrime - amica cara Perché ho dimenticato come si piange. Non dovrebbe forse il cielo oscurarsi?

Non dovrebbe il tutto essere avvinto nel comune dolore? Dammi un segno soltanto. Tu che distratto quel giorno ti eri. Non più stele nel cuore non più gelo nel sangue non più rabbia e rancore ma lieta novella e colore e tepore e gioia innocente e spirito vivente. Il digitale terrestre è un sistema che consente di trasmettere lo stesso canale televisivo con una qualità leggermente superiore ed un occupazione di banda 5 volte inferiore.

E'stato adottato da Stati più avanzati del nostro perché consente di trasmettere un numero maggiore di canali televisivi: Lo scandalo sta'nel fatto che a 5 anni dall'approvazione di questo sitema ancora non esistano televisori in grado di riceverlo. Un ricevitore per PC consentirebbe di ricevere e videoregistrare con una qualità impressionante; ma non è tecnicamente alla portata di tutti.

Quando si decideranno a venderci televisori aggiornati? Una connessione ad internet ADSL è circa volte più veloce quindi, se trasferita su wireless, volte più inquinante. È a casa che avviene il cambiamento: Caro Grillo, volevo sapere il tuo parere su una questione piuttosto scottante che "stranamente" non sta occupando nessuno spazio sui giornali italiani di queste settimane.

Cosa ne pensi delle dichiarazioni dell'ex Presidente della Repubblica Cossiga confermate dall'onorevole Guzzanti in un'intervista a Nessunotv sulle presunte omissioni da parte dell'onorevole Prodi sul covo Via Gradoli in cui era tenuto prigioniero Aldo Moro? Ti sarei grato se affrontassi la questione sul tuo blog. Grazie e buon lavoro Carlo Verona. Leggo in questi giorni del "Nigergate" Se nn ricordo male erano in 2, uno incaricato del nucleare credo Mohammed El Baradei e l'altro Hans Blix.

E se ne parla solo oggi? Beppe per favore di qualcosa R. IO volevo dire questo Per questo io scrivo a te Beppe Grillo Noi veneti siamo studi Vuol dire che hanno alzato i prezzi? E il sogno si avvererà: Forza ragazzi, diamoci dentro!

Ho visto qualche giorno fa al TG1 un servizio nel senso letterale del termine! Del, suppongo lungo, discorso del nano di Arcore è stata messa in onda la parte in cui ha affermato che 'delle leggi approvate dal suo governo non c'è ne è una da cui lui abbia tratto un qualche vantaggio economico'. Questa storia purtroppo sarà uno dei temi della propaganda elettorale, ma sino ad oggi non ho letto una sola replica efficace dell'opposizione a questa incredibile balla.

I conti, riassunti e pubblicati nel Webb, oltre che messi a disposizione dell'Ulivo per un bel manifesto,sarebbero molto più efficaci di tante parole bofonchiate da Prodi. Ho letto molti degli interventi e sono veramente frastornato. Se questa è la visione della gente come mai dobbiamo sorbirci certi personaggi? Ad esempio Don Ciotti fa presente che potrebbe passare una legge che vanifica molti, se non tutti, gli sforzi per sottrarre alle cosche i guadagni derivanti da attività criminose che hanno ripercussioni su tutti noi e, pare, nessuno tra coloro che dovrebbero garantirci visto che li abbiamo votati e li stipendiamo si adopera per evitarlo del resto sembra che la grande maggioranza dei deputati e senatori voti leggi delle quali non conosce il contenuto!!!!

Qualcuno giura e spergiura fa parte del proverbio e non è una provocazione che il ponte sullo stretto di Messina è necessario: Al termine delle elezioni tutti parlano delle percentuali ottenute dai vari partiti.. E' vero che bisognerebbe scegliere ma se queste sono le scelte che abbiamo di fronte mi diventa molto difficile prendere una decisione.

Dico sarei perchè, se succedesse, la situazione sarebbe ancora peggiore non c'è mai fine al peggio con un assalto alla diligenza come quello che si è verificato nell'ex URSS. Alla fine di questo sconclusionato ragionamento mi rimane un'unica cosa da dire: Le avevo trovate nel sito del parlamento italiano ma da un po hanno rinnovato il sito e non trovo piu le tabelle ufficiali Mitragliate a casaccio sulle auto in corsa con sottofondo musicale, come nel videogioco "GrandTheftAuto".

Fino al punto di trattenerti i soldi sulla busta paga e fino al punto di farti stressare con la paura di poter perdere la casa C'è qualcuno che sappia darmi darci indicazioni al riguardo? Ho provato a rivolgermi alle associazioni di consumatori, ma senza ottenere alcuna risposta Beppe, se dovessi leggere questa mia, facci un pensierino Skype funziona io e il mio fidanzato lo usiamo anche tra noi.. Ciao Beppe, ho comprato il DVD del tuo tour E noi saremo un po' frivoli, ma non peggio delle bestie come ci dipinge da sempre la chiesa cattolica.

Wé Beppe buona notizia oggi, hanno confermato le condanne per il processo SME, previti confermati i 5 anni, confermati i 4 anni per pacifico, riduzione di un anno per squillante 7 anni invece che 8. Caro Grillo, ho comprato casa in un palazzo nuovo in un quartiere nuovo a Torino la Spina 3. Ho quindi la fortuna di non avere rapporti con Telecom.

Desidero usufruire di una linea dati ADSL e mi oppongo come te alla telefonia fissa a pagamento. Purtroppo pare che non possa avere l'una senza l'altra. Ho telefonato ai call center di Fastweb, Tiscali, Libero: Devo sottostare al ricatto o ci sono alternative?

Ciao, grazie Daniele Gallo. Oggi ho letto nella pagina di economia del Corriere. Ricordo bene che nel tuo ultimo spettacolo, urlavi che il DT era gia' finito, ma a quanto pare e' non e' mai cominciato Questi dipendenti bugiardi e ignoranti nel vero senso della parola!

Allora prima un paio di considerazioni: E loro hanno le tv da ben prima di noi Cosa per altro che fastweb fa' da 2 anni e che pian piano si sta sviluppando anche grazie ad alcune iniziative P2P che potrebbero permettere cosiccome Skype la trasmissione video in tempo reale in streaming senza scaricare il file a pieno schermo. Ti suggerisco quindi visto il tuo "potere" mediatico di fare un iniziativa simile a quella della mail a Ciampi che proponevi durante il tuo Tour: Berlusconi tramite Amstrad Italia e da altri distributori di decoder.

RI agenzie con sistemi di recupero,molto simili a quelli dei mafiosi Dico solo questo e spero che Beppe ne parli e che altre persone che sono incappate in queste societa',dicano la loro. RI chiede alla gente di pagare bollette gia' abbondantemente pagate,e anche dopo aver dimostrato questo,continuano a mandarti lettere con richieste assurde e oggi ho ricevuto una lettera inviatami da un certo AVV.

Ma la richiesta si riferisce a un bollettino,che io ho pagato il 15 novembre,in scadenza il 17 novembre. Putroppo, riguardo alla presenza della polizia nella val di Susa, bisogna rendersi conto che in tutti questia legislatura non si è pensato altro che ai fatti personali dei componenti del Governo, importandosene altamente dei problemi reali del paese, quali: Invece il governo attuale sta operando contro ogni legge facendo della nostra sudata Costituzione un libro con pagine bianche.

Spero solo che questo incubo finisca al più presto, perchè essendo giovane sono alquanto preoccupatonutrendo un forte pessimmismo. E' con vero piacere che oggi si scopre il volto umano della Lega. Il ministro castelli dice che molto prima di Natale Sofri avrà la grazia. Le cose sono cambiate e quindi è giusto non insistere nel rifiuto. Speriamo solo che non ci scappi il morto. Sempre il ministro castelli mostra una partecipazione imprevedibile nei confronti dei poveri detenuti che potrebbero arrivare a cifre stratosferiche dopo l'approvazione della legge salvapreviti e salvapremier.

Peccato che i membri del suo partito proprio il giorno prima fossero stati tra i sostenitori e gli "approvatori" indispensabili della legge.

Forse sbadigliavano mentre l'approvavano. Ora cominciano a venir fuori i pianti del coccodrillo e l'amabile guardasigilli dice che lui non assume alcuna responsabilità per quel che potrà accadere nelle carceri. Altro che in Svizzera: Dovresti pensare ad un iniziativa per dimezzare lo stipendio ai nostri dipendenti. Dopo le innumerevoli volte che ho sentito parlare di un milione di posti di lavoro ora, finalmente, ho capito come tale cifra si possa ottenere: E' sufficiente licenziare un milione di lavoratori a tempo indeterminato per far posto ad un milione di lavoratori precari!

Per chi dice che Craxi sia morto vorrei solo ricordare come l'idea rimanga radicata nel tessuto sociale. Lavoro presso una Confederazione Sindacale che si occupa di agricoltura legata all'ala sinistra del parlamento, ebbene, questa "Organizzazione" sta' per mettere sulla strada del milione di posti di lavoro una ventina di persone, giustificandosi con un "risanamento economico" che e' ben lungi dall'esserlo realmente.

Basti pensare che la societa' per la quale opero verra' ceduta il pacchetto azionario ad una sorta di "holding" alla cui testa sembra esserci, guarda caso, un "socialista"!!!

La cessione ha dell'incredibile! Verra' ceduta per circa 3. Se questo non e' socialismo ditemi voi cos'e'! Grazie a tutti, soprattutto a Beppe per la sua eroica resistenza alle assurdita' di questa Nazione! Essendo nuovo iscritto al blog colgo l'occasione per esprimere i miei complimenti a uno dei pochi artisti che esprime le proprie opinioni anche se sono palesemente "fuori dal coro", anche se mi chiedo da chi sia composto questo "coro" di co Volevo portere all'attenzione di chi decide di spendere due minuti del suo tempo x leggere questo messaggio.

Al momento il servizio clienti del mio gestore nega, ma se ci fosse qualcuno in grado di informarsi al riguardo farebbe un grosso servizio rendendolo noto! Grazie x lo spazio e chiedo scusa x il tempo che vi ho sottratto leggendo questo messaggio. Guardo e riguardo il tuo DVD.. Tutti ti dicono che ci vorrebbero più persone come te, ma quanta paura abbiamo tutti noi che dobbiamo cercare di arrivare alla fine del mese privandoci talvolta del necessario.. Sono un argentino che vive in Italia e' tutte le cose brute che sucedono la' ,mitoccano molto.

Come e'posibile che una impresa italiana come Beneton, voglia distruggere una popolazione come quella dei Mapuches,in Patagonia, dove vivono da sempre, "comprando"le terre senza permeterli di vivere nei posti che non sono utili per la ditta,e'offrendoli lavorare per loro 12 ore al giorno per 0,75 centessimi di pesos , per un totale di 2 euro al giorno? Per difendersi hanno fatto una manifestazione a Buenos Aires e sonno stati incriminati come terroristi.

E pensare ch noi habbiamo vestito i nostri figli e nipoti a la Beneton!!!!!!!!!! Caro Beppe, sono un abitante della valle di Susa. Mi farebbe piacere avere una tua opinione in riguardo alla realizzazione del TAV.

Preannuncio che personalmente sono molto indeciso in quanto da un lato capisco che probabilmente tale opera porterà lavoro, commercio, etc. Chiaramente tra le prime spese ad essere tagliate sono proprio quelle relative a garantire sicurezza, salute, etc. Tino Piro il Scusate ma non ho capito come fare a mandare un messaggio di carattere generale. Volevo comunicare a tutti il dubbio che mi è sorto leggendo questo articolo. Perchè non si smette di utilizzare il tetra pak???

Passate le prime ore di emotività, il caso latte Nestlé sta evidenziando, ancora una volta, lo strapotere di un modello di produzione e consumo che non ammette alternative, nemmeno negli orientamenti dei dibattiti pubblici. Per Fare Verde, la versione dei fatti che sta dominando il dibattito rischia di essere semplicemente truccata. Nestlé, non certo per la prima volta, ha responsabilità gravissime, come sottolineato da tutti, ma non è da sola.

In tre giorni di can can mediatico è stata praticamente assente dal dibattito una considerazione elementare: Per verificarlo è sufficiente una, anche approssimativa, indagine su un qualunque motore di ricerca.

Tutto questo va avanti da anni, nessuno ha ricordato che Tetra Pak è stata persino condannata nel ad una multa di oltre 95mila euro per violazione al divieto di concentrazione del mercato con provvedimento dal Garante per la concorrenza.

Eppure, nonostante il dato sia di una elementare evidenza, praticamente nessuno, al momento, si è preoccupato di andare a fondo nella questione e verificare in quante e quali confezioni è presente la stampa con ITX la sostanza al centro dello scandalo.

Unica eccezione, ci risulta, la Regione Marche che ha provveduto ad un sequestro di latte Milupa. Una goccia in un mare potremmo dire. Il problema è stato, per evidenti ragion. Caro Beppe, non capisco come possa passare tanto inosservata la legge che vuole consentire la possibilità di giocare al lotto ed enalotto quotidianamente.

Devo aspettarmi nel futuro il monopolio di Ectasy da parte dello Stato e magari una pasticca gratuita nella cassetta delle lettere? Se non ci saranno questi effetti, tanto meglio, vuol dire che gli Italiani si stanno facendo furbi.

Ragionare con la propria testa sta diventando una necessità per tutti!!! Caro Beppe,sono una dei tanti co. Ora inizia la dura ricerca di un nuovo lavoro e la mia angoscia aumenta: Già con questa bella invenzione dei co. Basti pensare che non è riconsciuta neppure la malattia: L'illustre Professor Crepet dice che i genitori dovrebbero mandare i figli fuori casa per farli crescere: Sono due anni che voglio andare ad abitare da sola e non riesco. Caro Beppe, i nostri Dipendenti al Governo ci ricordano che hanno aumentato i posti di lavoro: Questa non è flessibilità è precarietà.

Hanno distrutto i nostri sogni. Ciao Beppe e ciao a tutti, prima c'è stato un errore, manca una parte del mio commento forse a causa dei tag , per cui chiedo scusa e ripeto:. Sono un realizzatore, un concreto, un pragmatico e ho concluso questo lavoro nonostante Follini e compagnia bella ' ". Ma a chi vuole paragonarsi? A Garibaldi, a Cavour E' penoso il modo in cui si esprime, ha l'aggressività di un presentatore da tele-vendite e, quanto a diplomazia, dovrebbe prendere lezioni da uno scaricatore di porto con il massimo rispetto per i lavoratori portuali.

Ma che figure continua a far fare all'Italia? E comunque, che c Ciao Beppe sei un mito. E' la prima volta che ti scrivo,e spero che tu mi possa dare una risposta ad una domanda che mi pongo molto spesso. Perchè un metalmeccanico ce la puo' e ce la deve fare a vivere con euro al mese?

Grazie Beppe,un saluto e batti un colpo per noi tute blu Per sapere qualche cosa in più su questa malattia e sull'iniziativa puoi andare sul sito www. Spero tanto in un tuo aiuto. La cronaca è piena di sprechi di denaro pubblico ma adesso che vengono effettuati tagli per stimolare la corretta amministrazione Non sarebbe meglio , per difendere i posti di lavoro, mettere mano ai dazi di importazione come fanno gli americani?

Non è uno scontro alla pari! Inoltre i nostri industriali, che affermano che la Cina è un opportunità, hanno ormai buona parte della loro produzione in Cina o in paesi extra europei dove il lavoratore ha gli stessi diritti e doveri di uno schiavo. Ma il sindacato non doveva tutelare i nostri interessi? Vogliamo parlare anche del lavoro interinale, i contratti a tempo ecc ecc? Tu non sai quante aziende e banche hanno perennemente in stage a costo zero ragazzi ai quali NON viene convertito lo stage in posto di lavoro: Eccellente idea quella della fedina penale obbligatoria per gli aspiranti parlamentari.

Mi piacerebbe che se ne facessero portatori i politici del centrosinistra nella loro qualita' di probabili vincitori delle prossime elezioni. Nel caso non gradissero la proposta ,ce ne spieghino il perche'publicamente. Mi piacerebbe inoltre,nella mia qualita' di cittadino ed elettore,che venisse eliminata la norma che vieta di intercettare telefonicamente i parlamentari.

Pretendo di sapere in qualsiasi momento se coloro che ho delegato a governare,fanno o dicono cose penalmente perseguibili. D'altronde se scelgono di svolgere la funzione di parlamentari,dovrebbe essere prioritario per loro dimostrare di essere al di sopra di ogni sospetto. Chi ritenesse di non seguire questa regola,ricordi che porsi al servizio della collettivita' non e' obbligatorio.

Non credi caro Beppe che l'applicazione di queste due semplici regole migliorerebbe la qualita' della vita politica del nostro amato paese? Grazie a parmalat-cirio-argentina-giacomelli ecc. Io non mangio una pizza da quando i miei risparmi sono finiti in argentina, a discapito di chi fa la farina i pomodori i forni i tavolini tovaglioli e non ultimo i pizzaioli!

Sapete quante persone mi dicono: Anche da una situazione negativa ho recepito un aspetto positivo, ho capito che quando entro in una banca devo la sciare i miei soldi a casa! Pensavo che per rapinarmi una volta ci voleva solo la pistola ma invece non e' prorio cosi' Se dovessero ridarci i ns. Grillo di darci una mano in questa lotta perchè non succedano più questi orrori!!!

Grazie a tutti quelli che diffonderanno il video. Mi sono recato in un grade supermercato di quelli che vendono di tutto dallo stecchino all'elicottero, e li ho cominciato a curiosare da dove venivano i prodotti di strane marche o senza marca.

Risultato tutti dalla Cina. I prezzi di molte cose, informatica, attrezzi, video, alta tecnologia, risultavano decisamente competitivi ed ho riempito il mio carrello. Poi sono passato nel reparto giocattoli e anche li prezzi competitivi e stavo comprando dei giocattoli di una nota marca da regalare ai miei figli. Mi sono poi spostato in piazza della mia città dove c'era un mercatino domenicale e curiosando tra le bancarelle ce ne era una di cinesi che vendevano prodotti tecnologici.

Era un'intera famiglia madre, padre e due bimbe che giocavano contente. Ho chiacchierato un po con il padre chiedendo di varie cose poi miha fatto vedere alcuni prodotti tecnologici ad prezzi veramente vantaggiosi e mi ha spiegato che non veniivano da lavoro sfruttato, almeno spero, allora ho comprato l'oggetto e sono stato contento almeno di aver dato i miei soldi direttamente a una famiglia piuttosto che a qualche multinazionale.

Volevospingerti se non lo hai gia fatto ad indagare su le principali attività dell'agenzia delle entrate e della guardia di finanza, che essendoci stati i vari condoni fiscali, non sanno più cosa fare e non avendo più il normale lavoro di controllo sui bilanci delle nostre società se la prendono come ovvio con la povera gente aumentando i controlli su per esempio i famigliari a carico, sulle richieste di prestazioni sociali ecc Sono nato nel e ho iniziato a lavorare nel lontano 68 e sin qua nulla di strano!

Ora quando il 1 febbraio 68 sono entrato nel mondo del lavoro, il giorno stesso stava uscendo il povero operaio analfabeta con 35 anni di fonderia sulle spalle e facendo un rapido calcolo l'imponibile contributivo della mia prima busta paga in quanto diplomato soddisfava ampiamente la misera pensione dell'operaio. Passiamo ora alla generazione futura: Se poi aggiungiamo il fatto che la mia generazione ha iniziato a lavorare quasi tutta prima dei 20 anni di eta' mentre quella di mio figlio inzia se tutto va bene attorno ai 30 anni vien da se' che lo scioppone modello argentina e' inevitabile.

Fortunatamente gli analfabeti sono sempre meno nella mia generazione per contro tutti i diplomati e laureati con quarant'anni di lavoro e onorata professionalita' saranno aime' un peso gravosissimo per le future generazioni. E poi finiamola di prenderci in giro il sistema previdenziale in italia poggia su 2 colonne portanti che sono: Bene tutte e due sono crollate come si puo' continuare a trasmettere e a vendere certezze quando quest'ultime si basano solo sul precario?

A riguardo dell'argomento di qualche giorno fa sui rifiuti, e il tassaggio dei produttori alla fonte. Compri le pastine, le merendine confezionate, e prima di arrivare al tanto desiderato premio devi combattere con plastica, cartone rigido, plastica ancora, e poi, finalmente, si mangia! Esiste un perchè andrebbero tassati i produttori di rifiuti. Questi, nel cresre rifiuto, sfruttano un bene pubblico che come tale è di tutti e non è possibile riservarne l'uso esclusivo come lo spazio delle discariche, o i fiumi delle citta, o l'aria del mondo, senza pagare niente.

Questo vuol dire che usano una risorsa mia, tua, di tutti, ma non la pagano, creando tra l'altro una spesa pubblica per la gestione del rifiuto nonchè una perdita di benessere e qualità della vita per la produzione stessa e l'accumulo di rifiuti!

Ci, e si, fanno danno e non la pagano! Questo è frutto del meccanismo, del mercato, che per essere tale deve comprendere beni economici scambiabili, e quindi non comprende i beni pubblici. Le tasse sull'inquinamento, sono un modo per dare valore al bene pubblico "aria pulita", e il produttore lo paga perchè lo sfrutta.

Luca non ho capito: Uccisa da un persona che la LEGGE italiana doveva aver assicurato al carcere duro perchè non nuocesse alla cara Debora anche se la conosco solo attraverso i fatti di cronaca, purtroppo , ed invece, è stata massacrata, stuprata a 15 anni, e abbandonata dal suo stesso paese che non ha saputo darle la giusta protezione. Hanno dato a distanza di anni la dimostrazione tangibile del loro modo di fare politica Io sono una persona che rispetta la legge, e vorrei un' Italia con meno delinquenza e reati gravi, con meno ladroni papponi al governo sia di dx che di sx, vorrei più carceri e inasprimento delle leggi, hai infranto la legge?

Che diritto avevi a rubare una cosa mia o a togliere la vita? Cioè, hai un problema e loro, che poi sono dei poveri ragazzi che spesso nn ci capiscono niente, al massimo ti rispondono "Non so come aiutarla" E il punto è che quando arrivi a quel punto nn puoi fare altro, nn ti possono passare un superiore, nn possono fare niente!!!

E noi che dobbiamo fare quando abbiamo un problema?? E poi questi si sono presi anche l'elegante abitudine ultimamente di attaccarti il telefono in faccia appena il problema che gli esponi è un tantino più complicato e gli crea un po' più di fatica!!

Ma dopo decine di minuti di attesa al telefono, mi attacchi il tel in faccia che devo richiamare e rifare l'attesa??? Grazie Beppe, sei un grande! Alla mia domanda sul perchè, l'operatore mi ha detto che da quando mi hanno passato automaticamente ad Alice 4Mega hanno rinnovato il contratto. Tengo a dire che non ho mai richiesto ALICE 4MEGA, che tuttora non ho mai visto miglioramenti di alcun tipo, e non ho mai firmato alcuna carta o documento riguardo il rinnovo del contratto!!!!

Adesso a prescindere da quando scadrà il mio contratto, di sicuro cessero ogni contatto con codesta società, cellulare fisso ecc ecc. Ciao a tutti, sto scrivendo perchè c'è una questione che mi sta molto a cuore e a cui vorrei dare risalto, anche se rischia di diventare una "cosa da nulla" nel panorama delle mostruosità che avvengono in Cina. Sto cercando un modo per far conoscere a tutti quello che accade, nella speranza che vedendo con i propri occhi i filamti presenti sul sito della LAV, tutti coloro che acquistano pellicce, o comunque capi e accessori con inserti in pelliccia, si sentano disgustati come lo ero io quando "ho provato" a vedere il filamto degli animali scuoiati vivi.

E a proposito di quella tv, quella in bianco e nero, quella del Carosello , del primo canale e dei varietà con le calzamaglie delle gemelle Kessler che turbavano i sogni degli italiani, consiglio di andare a rivedere la storica prima puntata di Doppia coppia http: Con questo post , il sottoscritto vuole ringraziare tutti i lettori del blog sempre più numerosi e la cosa mi riempie di orgoglio augurando di cuore a tutti voi e alle vostre famiglie un sereno Natale e un riposante Santo Stefano.

Ci si rilegge il 27 prossimo. Un abbraccio a tutti. La tragica notizia del ritrovamento, questa notte a Bassano del Grappa, del cadavere di Iole Tassitani, figlia di un notaio di Castelfranco Veneto scomparsa il 12 dicembre scorso, ha raggelato questa vigilia del Natale , facendoci ripiombare in una sensazione di costante e inevitabile stato di paura.

I delitti si sono susseguiti come se fossero grani di un interminabile rosario nelle mani delle forze dell'ordine, che cercano in tutti i modi preventivi e repressivi di arginare questa piaga sociale che sta infettando il ventunesimo secolo, peggio dei tempi della lebbra di manzoniana memoria.

Proprio stamani, in un reportage della solita e brava Fiorenza Sarzanini, sul Corriere della Sera , ho letto i numeri, impressionanti, relativi al totale dei reati commessi in Italia in questo anno che si sta concludendo: A volte mi chiedo soprattutto quando ci sono eventi tragicamente impressionanti come le morti violente di donne e bambini, orrendamente seviziati e gettati come fossero spazzatura se sia giusto pensare a una soluzione cruenta come in extrema ratio la pena capitale per determinati assassini; mi soffermo a valutare la contropartita che lo Stato impone, con le sue leggi che prevedono al massimo l'ergastolo, a chi si macchia di un orrendo delitto.

Sembra quasi un premio dato al criminale, offrendogli un tetto, un vitto e un alloggio, seppur con le sbarre alle finestre. Lo so, a volte si ragiona sull'onda dell'emozione e della rabbia, scaturite dall'apprendere notizie come quella dell'omicidio di Iole Tassitani, ma la sopportazione e il livello di guardia della nostra capacità evangelica di "porgere l'altra guancia" è ormai tracimata.

E tranquillo, per noi e per i nostri figli. Non chiediamo certo la luna. Bertinotti e il Grillo incalzante. Questa storia delle intercettazioni, riguardante le conversazioni tra Berlusconi e Saccà, sta facendo andare il panettone di traverso a più di uno.

Oltre ai diretti interessati e al corollario di vallette, marchette e attricette , che si sentono deupaperati del loro "diritto" alla privacy ma se sanno che i telefoni sono intercettabili, perchè non usano i pizzini tra di loro, considerando il congruo numero di postini-bodyguard al servizio del cavaliere?

L'ultima , eclatante polemica è quella tra il presidente della Camera Fausto Bertinotti non nuovo a questo genere di "uscite" mediatiche e il campione dei blogger Beppe Grillo. L'ex sindacalista ha preso le difese di Berlusconi esternando, sulle colonne del Corriere della Sera , il suo pensiero riguardo " Bisogna bandire il fatto che vengano fuori nomi e cognomi, impedendo il riemergere del fenomeno del trasformismo che ha fatto parte della storia italiana, evidenziandone il generale degrado del costume politico Invece di espellere questo basso insulto alla democrazia dalla Camera, ne tutela la privacy..

La querelle non credo si esaurirà molto presto: Non conviene a nessuno rigirare troppo il mestolo nella pentola piena di letame morale e personale , aumentandone, a dismisura, il fetore sotto le narici del popolo italiano intento a trangugiare il panettone o il pandoro, che di questi tempi è già tanto. Non abbiamo bisogno delle reprimende nè dei rappresentanti del popolo, nè tantomeno dei cosiddetti qualunquisti che comunque hanno almeno il coraggio di scoperchiare il pentolone maleodorante , ma avvertiamo solo il bisogno, legittimo e pacifico, di poter avere una classe politica migliore, che ci rappresenti davvero e che, soprattutto, la smetta di giocare a palle di neve tra di loro, in virtù del fatto che il colore delle palle scagliate è di un marrone scuro, anzichè bianco Don Gelmini e i peccati.

Debbo confessare mi si perdoni il gioco di parole, ma con un sacerdote è d'uopo Non sarebbe la prima volta, nè in Italia nè nel mondo. Le cronache di questi anni hanno quasi anestetizzato il dolore morale e fisico che si prova nello scoprire questo brutto volto della fede e della religione.

Io, da subito, avevo capito che l'offerta francese 35 centesimi di euro ad azione, contro un misero centesimo di Carlo Toto e Intesa-SanPaolo era di gran lunga la più appetibile e fattibile, senza nulla togliere alla nazionalità dell'offerta del patron di Air One.

Ed infatti, ieri sera, a mercati finanziari chiusi, il CdA della nostra compagnia di bandiera ha dato il via libera dopo sette ore di discussione, ma decidendo all'unanimità al colosso franco-olandese per l'acquisizione di Alitalia, fermo restando che l'ultima parola spetterà al governo italiano, che scioglierà la "riserva" entro il 15 gennaio Non solo per la maggiore offerta economica e per il piano industriale di sviluppo circa sei miliardi e mezzo di euro d'investimenti a lungo termine, acquisizione di nuovi velivoli per la flotta di medio e lungo raggio, significativi interventi sull'allestimento e sui servizi di bordo , ma anche per il peso specifico che ricopre Air France-KLM nel mercato internazionale dei vettori aerei.

Bisogna, infatti, considerare soprattutto le rotte europee e mondiali che la compagnia franco-olandese copre nel medio e lungo raggio; bisogna evidenziare il numero dei passeggeri trasportati all'anno e la redditività tra costi di gestione e ricavi aziendali. La summa di tutti questi elementi e la fragilità dei conti e dei numeri aziendali presentati da Air One ha fatto pendere l'ago della bilancia verso i nostri "cugini" francesi, che si sono detti onorati come ha dichiarato il grande capo Jean-Cyril Spinetta della scelta italiana.

Ho notato dal tono delle dichiarazioni che alcuni politici Berlusconi, Formigoni, Moratti et similia non hanno granchè apprezzato la decisione del CdA di Alitalia, ma si sa, in questi casi il campanilismo e l'antiromanità viscerale che ormai non è più una novità la fanno da padrone, a scapito della lucidità intellettuale ed economica mancante purtroppo nelle testoline dei citati soggetti politici.

Fortunatamente al governo c'è chi ne capisce di strategie aziendali e di mercato non per niente il ministro dell'Economia è un "tecnico" con la conseguenza di una positiva decisione, saggia e conveniente, che verrà presa in gennaio. Altrimenti, se avesse vinto ancora una volta la logica del mercato padano, staremmo qui a piangere una ennesima ammainata di bandiera La notizia è quella che ci aspettavamo in particolare se l'aspettavano i genitori dei quattro ragazzi morti ad Appignano e cioè che Marco Ahmetovic , lo zingaro che con un furgone travolse e uccise quei poveri giovani, è tornato nel luogo più appropriato, nel carcere di Marino del Tronto.

L'ordinanza del giudice Falco la casualità dei cognomi , su richiesta del sostituto procuratore Ettore Picardi, ha fatto immediatamente scattare di nuovo le manette ai polsi di Ahmetovic, che se ne stava beatamente ai "domiciliari" in un residence con vista sul mare. L'inasprimento giusto ed insindacabile si è avuto a seguito di una intercettazione tra lo zingaro e un suo degno compare, arrestato il 29 novembre scorso, in cui si parlava di una pistola-giocattolo, rinvenuta dai carabinieri nel campo nomadi in cui viveva Ahmetovic fino all'aprile scorso, prima del pluriomicidio.

Con questo atto si chiude, si spera, la lunga polemica a proposito dell'esiguità della pena comminata allo zingaro e, soprattutto, del dopo: E' di oggi un'altra bella notizia: Sundas ha revocato il suo mandato di "agente" ad Ahmetovic. Della serie la mia faccia è più di bronzo della tua Ci voleva una grossa novità per ravvivare la fase di stanca che sta caratterizzando il delitto di Garlasco.

La relazione degli investigatori informatici consegnata al PM Rosa Muscio sul computer Compaq di Alberto Stasi l'unico indagato fino ad ora per il delitto di Chiara Poggi ha dato una svolta all'indagine, consegnando il presumibile movente che sta alla base dell'omicidio. Sono state trovate, nella memoria del computer, 13 fotografie a carattere pedopornografico e 9 filmati hard dal tenore inequivocabile la presenza di minori in pose sessuali esplicite.

Come se non bastasse, la perizia ha svelato che il pc, la mattina del delitto, è stato acceso ma senza interazione uomo-macchina dalle ore Ora, che la pornografia abbia invaso il nostro mondo relazionabile e privato, che chiunque navighi su Internet a prescindere dai parental-control possa imbattersi, consapevolmente, in filmati e foto pornografiche è pacifico e fuori discussione.

Ma che un laureando bocconiano in economia possa uccidere in quel modo la sua fidanzata solo perchè scoperto nel suo "vizietto" personale, mi sembra un pochino forzato.

Comprendo che gli investigatori, dopo più di quattro mesi di incessanti indagini, vogliano mettere la parola fine al giallo di Garlasco che anche troppa visibilità mediatica ha avuto in questi mesi ma la prudentia giurisprudenziale impone verifiche e inconfutabili prove che reggano in un processo in Corte d'Assise. Non credo possano bastare quattro o cinque foto hard depositate sul tavolo del Giudice per condannare un ragazzo, seppur "viziosetto" A volte tra le righe si riesce anche a leggere quello che evidentemente non tutti i capi aziendali vorrebbero far sapere o almeno non totalmente.

Spero di avervi fatto, ancora una volta, cosa gradita. Una volta tanto mi voglio occupare di qualcosa di leggero , ai confini del gossip, per la felicità delle lettrici di questo blog. La ormai famosa liaison tra il presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy e la ex fotomodella Carla Bruni sorella della brava e impegnata attrice Valeria Bruni Tedeschi ha incuriosito ed entusiasmato i cultori delle storie d'amore quasi impossibili o perlomeno non usuali , quelle tra l'uomo di potere e la bella per antonomasia, la modella inarrivabile ed algida, quasi irreale ma a quanto pare con il cuore tenero e propenso all'innamoramento alto di gamma.

Da sottolineare, in questa bella storia d'amore, la passione e l'affinità cultural-istituzionale tra due esempi di primi della classe, in politica e nello show-biz. Una nota a nostro favore mi si perdoni lo sciovinismo e il campanilismo è senza ombra di dubbio aver portato in Francia l'ennesima ed indiscutibile realtà italiana di bellezza e fascino senza confini, dopo quello di Monica Bellucci.

Mi rincresce dedicare questo post all'ex comandante della Guardia di Finanza, Roberto Speciale , sollevato dall'incarico con una decisione forse giusta nella sostanza, poco elegante nella forma del ministro dell'Economia Padoa Schioppa che ancora oggi genera polemiche nel governo, anche alla luce della recente sentenza del TAR sul ricorso dell'ex generale.

Dicevo all'inizio che mi rincresce dedicarmi al generale, perchè secondo me ci sono tanti altri fatti ed accadimenti molto più importanti della vicenda Speciale. Certo, il generale Speciale uno che ha servito per 46 anni lo Stato poteva evitarci i suoi viaggi, con elicotteri ed aerei della GdF, che niente avevano a che fare con ragioni di servizio; men che meno il seguito di mogli e amici degli amici per mangiare spigole e pesce fresco sulle Dolomiti o chissà quant'altro a noi ignoto.

Un servitore dello Stato, secondo una giustificata usanza, quando viene a sapere di essere sotto inchiesta, dalla procura militare e dalla Corte dei Conti, per accadimenti poco chiari e poco istituzionali immediatamente rassegna le proprie dimissioni dalla carica, soprattutto per sgombrare il campo da sospetti e da equivoci di sorta, e per permettere il naturale decorso dell'attività investigativa.

Questo normalmente avviene quando si tratta di personaggi politici o militari normali. Certo, quando uno si chiama Speciale Non tutti hanno seguito o stanno seguendo la "telenovela" Alitalia. Dopo un periodo di stasi, quest'anno si è ripresentato lo stesso modus operandi; altra collocazione e, finalmente, due cordate ammesse all'acquisto: Sul tavolo della trattativa Air France ha messo 38 centesimi di euro ad azione, contro la non eclatante offerta di Air One 1 centesimo.

Considerando che il titolo Alitalia è quotato in Borsa, e prevedendo fluttuazioni anche di natura speculativa, sarebbe stato più opportuno non rimandare oltremodo la querelle , soprattutto per evitare di dare, in ambito europeo, uno spettacolo poco edificante di pressapochismo e di incertezza istituzionale sul da farsi.

Alla luce anche del fatto che le contraddizioni di pensiero e di comportamento di alcuni membri del governo, sul loro dire liberalizzatore e sul loro fare conservatore, stanno causando un'incertezza insostenibile sia nei lavoratori della compagnia di bandiera e sia sugli investitori italiani e stranieri che operano in Borsa e che avranno pur diritto di sapere come andrà a finire questa lunga e snervante partita, con il fondato rischio di "manipolazioni" informative e di "abusi" da libero mercato.

Alla fine, è bene ricordarlo, senza ali Ho notato in questi giorni come la tragedia di Torino, della ThyssenKrupp con i quattro operai morti nell'incendio, abbia non solo sconvolto l'opinione pubblica, non soltanto inondato giornali e telegiornali con foto, interviste, inchieste le ultime trasmissioni di Matrix , L'Infedele e annozero sono state interamente dedicate alla sciagura torinese e quant'altro, ma hanno e questa è la cosa fondamentale, a mio avviso scosso e risvegliato le coscienze intorpidite di molti cittadini, e di qualche raro politico.

Certo, credo sia un crudele paradosso attendere le morti molto spesso annunciate in un cantiere o in un'acciaieria per indignarsi, protestare e chiedere immediati provvedimenti nei confronti dei responsabili, che non hanno osservato le più elementari norme di sicurezza, magari per risparmiare sui costi o per un maggiore profitto.

Ma, in questi casi, la responsabilità non va solo scaricata sugli altri, come se fossero un corpo estraneo alla società, ma va più razionalmente e giustamente addebitata a noi stessi, a tutti noi: La sufficienza, il pressapochismo, l'ignavia, il menefreghismo sono tarli ormai annidiati nella società moderna e ci accompagnano nei nostri pensieri e nei nostri comportamenti.

Non basta, purtroppo, spendere una lacrima o una preghiera cristiana per i morti quasi dall'inizio dell'anno sul lavoro o per le migliaia di feriti che si porteranno per sempre questa cicatrice nel cuore.

No, non è sufficiente questa scrollata di coscienza interessata e tardiva. Serve una partecipazione e una condivisione dei problemi da affrontare e delle risoluzioni da trovare; serve una delega morale dei cittadini nei confronti della classe politica, che si faccia carico della situazione e pensi a legiferare e controllare nel modo più opportuno, affinchè tragedie annunciate, come quelle della ThyssenKrupp e di molte altre, non si ripetano mai più.

Per non dover piangere altri morti. Ieri, 12 dicembre, ricorreva una data purtroppo tragica per la nostra memoria storica. Non tutti, credo, presi dalla frenesia e dalla febbrile preparazione dei giorni di festa natalizi, hanno lasciato uno spazio nella memoria e nel cuore per ricordare il sacrificio di 17 persone, morte e orrendamente maciullate dall'esplosione della bomba alla Banca Nazionale dell'Agricoltura di piazza Fontana, a Milano.

La foto che ho scelto per questo post è simbolica e, allo stesso tempo, induce alla riflessione. Il buco che si vede al centro della fotografia, oltre a testimoniare l'effetto della deflagrazione, è in un certo senso un onirico "buco" nella nostra memoria collettiva, che, a distanza di 38 anni, ha voluto inghiottire nello stesso tempo la verità mai completamente rivelata sui mandanti e sugli autori della strage , la dignità di un Paese lordata dal sangue innocente di quei 17 morti e anche la sicurezza reale dell'Italia.

Infatti, da quella data e da quel tragico avvenimento, il Belpaese ha conosciuto l'era della strategia della tensione rossa e nera , ha iniziato a percorrere una via crucis del terrore e del sangue, lastricata di tritolo, raffiche di kalashnikov, attentati sanguinari a cose e a persone, che ci ha portati fino ai giorni nostri.

Quel "buco nero" della foto ci deve far riflettere, invece, e ci deve dar coraggio al contempo: Quella della nostra società, di tutti noi. Ma solo se la nostra memoria non inghiottirà tutto il nostro doloroso passato riusciremo a dare ai nostri figli e ai nostri nipoti una società giusta, libera e democratica, scevra di odio e di rancore, di contrapposizioni politiche e di falsità. Un'Italia che tutti noi vogliamo. In cui riconoscerci e amarci. Tralasciandone il merito e la sostanza tanto c'è chi ne parla ampiamente: Si chiama Teach yourself training your brain, è stato scritto a quattro mani da due studiosi, Terry Horne e Simon Wootton, e tratta in poche parole di come il cervello vada "allenato" per sfruttarlo al meglio.

Mangiare cioccolato, fare sesso, non guardare soap opera e ridere tanto. Alcune di queste cose il cavaliere già le fa a voi immaginare quali ma, secondo me, regalarsi per Natale questo libro non dovrebbe fargli male Questi dettami da seguire, per stimolare il cervello, in inglese si chiama Bliss , ed è un acronimo che in italiano si traduce in 5 regole per vivere meglio e per avere la mente più ricettiva.

Caro beppe leggo quotidianamente il tuo blog,che è informazione non allineata. La La morte ascoltata e vista ogni giorno attraverso i media ci appare come una rappresentazione, un film, una fiction.

Perchè ci hanno rubato la realtà e il senso della vita. Mi piacerebbe se la pubblicassi. Il dolore ti colpisce come fa un pugno nel ventre Ti leva il respiro e poi arriva il tormento Dammi il dono delle tue lacrime - amica cara Perché ho dimenticato come si piange.

Non dovrebbe forse il cielo oscurarsi? Non dovrebbe il tutto essere avvinto nel comune dolore? Dammi un segno soltanto. Tu che distratto quel giorno ti eri. Non più stele nel cuore non più gelo nel sangue non più rabbia e rancore ma lieta novella e colore e tepore e gioia innocente e spirito vivente. Il digitale terrestre è un sistema che consente di trasmettere lo stesso canale televisivo con una qualità leggermente superiore ed un occupazione di banda 5 volte inferiore.

E'stato adottato da Stati più avanzati del nostro perché consente di trasmettere un numero maggiore di canali televisivi: Lo scandalo sta'nel fatto che a 5 anni dall'approvazione di questo sitema ancora non esistano televisori in grado di riceverlo.

Un ricevitore per PC consentirebbe di ricevere e videoregistrare con una qualità impressionante; ma non è tecnicamente alla portata di tutti. Quando si decideranno a venderci televisori aggiornati? Una connessione ad internet ADSL è circa volte più veloce quindi, se trasferita su wireless, volte più inquinante.

È a casa che avviene il cambiamento: Caro Grillo, volevo sapere il tuo parere su una questione piuttosto scottante che "stranamente" non sta occupando nessuno spazio sui giornali italiani di queste settimane.

Cosa ne pensi delle dichiarazioni dell'ex Presidente della Repubblica Cossiga confermate dall'onorevole Guzzanti in un'intervista a Nessunotv sulle presunte omissioni da parte dell'onorevole Prodi sul covo Via Gradoli in cui era tenuto prigioniero Aldo Moro? Ti sarei grato se affrontassi la questione sul tuo blog. Grazie e buon lavoro Carlo Verona. Leggo in questi giorni del "Nigergate" Se nn ricordo male erano in 2, uno incaricato del nucleare credo Mohammed El Baradei e l'altro Hans Blix.

E se ne parla solo oggi? Beppe per favore di qualcosa R. IO volevo dire questo Per questo io scrivo a te Beppe Grillo Noi veneti siamo studi Vuol dire che hanno alzato i prezzi? E il sogno si avvererà: Forza ragazzi, diamoci dentro! Ho visto qualche giorno fa al TG1 un servizio nel senso letterale del termine! Del, suppongo lungo, discorso del nano di Arcore è stata messa in onda la parte in cui ha affermato che 'delle leggi approvate dal suo governo non c'è ne è una da cui lui abbia tratto un qualche vantaggio economico'.

Questa storia purtroppo sarà uno dei temi della propaganda elettorale, ma sino ad oggi non ho letto una sola replica efficace dell'opposizione a questa incredibile balla. I conti, riassunti e pubblicati nel Webb, oltre che messi a disposizione dell'Ulivo per un bel manifesto,sarebbero molto più efficaci di tante parole bofonchiate da Prodi.

Ho letto molti degli interventi e sono veramente frastornato. Se questa è la visione della gente come mai dobbiamo sorbirci certi personaggi? Ad esempio Don Ciotti fa presente che potrebbe passare una legge che vanifica molti, se non tutti, gli sforzi per sottrarre alle cosche i guadagni derivanti da attività criminose che hanno ripercussioni su tutti noi e, pare, nessuno tra coloro che dovrebbero garantirci visto che li abbiamo votati e li stipendiamo si adopera per evitarlo del resto sembra che la grande maggioranza dei deputati e senatori voti leggi delle quali non conosce il contenuto!!!!

Qualcuno giura e spergiura fa parte del proverbio e non è una provocazione che il ponte sullo stretto di Messina è necessario: Al termine delle elezioni tutti parlano delle percentuali ottenute dai vari partiti.. E' vero che bisognerebbe scegliere ma se queste sono le scelte che abbiamo di fronte mi diventa molto difficile prendere una decisione. Dico sarei perchè, se succedesse, la situazione sarebbe ancora peggiore non c'è mai fine al peggio con un assalto alla diligenza come quello che si è verificato nell'ex URSS.

Alla fine di questo sconclusionato ragionamento mi rimane un'unica cosa da dire: Le avevo trovate nel sito del parlamento italiano ma da un po hanno rinnovato il sito e non trovo piu le tabelle ufficiali Mitragliate a casaccio sulle auto in corsa con sottofondo musicale, come nel videogioco "GrandTheftAuto".

Fino al punto di trattenerti i soldi sulla busta paga e fino al punto di farti stressare con la paura di poter perdere la casa C'è qualcuno che sappia darmi darci indicazioni al riguardo? Ho provato a rivolgermi alle associazioni di consumatori, ma senza ottenere alcuna risposta Beppe, se dovessi leggere questa mia, facci un pensierino Skype funziona io e il mio fidanzato lo usiamo anche tra noi..

Ciao Beppe, ho comprato il DVD del tuo tour E noi saremo un po' frivoli, ma non peggio delle bestie come ci dipinge da sempre la chiesa cattolica. Wé Beppe buona notizia oggi, hanno confermato le condanne per il processo SME, previti confermati i 5 anni, confermati i 4 anni per pacifico, riduzione di un anno per squillante 7 anni invece che 8. Caro Grillo, ho comprato casa in un palazzo nuovo in un quartiere nuovo a Torino la Spina 3. Ho quindi la fortuna di non avere rapporti con Telecom.

Desidero usufruire di una linea dati ADSL e mi oppongo come te alla telefonia fissa a pagamento. Purtroppo pare che non possa avere l'una senza l'altra. Ho telefonato ai call center di Fastweb, Tiscali, Libero: Devo sottostare al ricatto o ci sono alternative? Ciao, grazie Daniele Gallo. Oggi ho letto nella pagina di economia del Corriere. Ricordo bene che nel tuo ultimo spettacolo, urlavi che il DT era gia' finito, ma a quanto pare e' non e' mai cominciato Questi dipendenti bugiardi e ignoranti nel vero senso della parola!

Allora prima un paio di considerazioni: E loro hanno le tv da ben prima di noi Cosa per altro che fastweb fa' da 2 anni e che pian piano si sta sviluppando anche grazie ad alcune iniziative P2P che potrebbero permettere cosiccome Skype la trasmissione video in tempo reale in streaming senza scaricare il file a pieno schermo.

Ti suggerisco quindi visto il tuo "potere" mediatico di fare un iniziativa simile a quella della mail a Ciampi che proponevi durante il tuo Tour: Berlusconi tramite Amstrad Italia e da altri distributori di decoder. RI agenzie con sistemi di recupero,molto simili a quelli dei mafiosi Dico solo questo e spero che Beppe ne parli e che altre persone che sono incappate in queste societa',dicano la loro.

RI chiede alla gente di pagare bollette gia' abbondantemente pagate,e anche dopo aver dimostrato questo,continuano a mandarti lettere con richieste assurde e oggi ho ricevuto una lettera inviatami da un certo AVV.

Ma la richiesta si riferisce a un bollettino,che io ho pagato il 15 novembre,in scadenza il 17 novembre. Putroppo, riguardo alla presenza della polizia nella val di Susa, bisogna rendersi conto che in tutti questia legislatura non si è pensato altro che ai fatti personali dei componenti del Governo, importandosene altamente dei problemi reali del paese, quali: Invece il governo attuale sta operando contro ogni legge facendo della nostra sudata Costituzione un libro con pagine bianche.

Spero solo che questo incubo finisca al più presto, perchè essendo giovane sono alquanto preoccupatonutrendo un forte pessimmismo. E' con vero piacere che oggi si scopre il volto umano della Lega. Il ministro castelli dice che molto prima di Natale Sofri avrà la grazia.

Le cose sono cambiate e quindi è giusto non insistere nel rifiuto. Speriamo solo che non ci scappi il morto. Sempre il ministro castelli mostra una partecipazione imprevedibile nei confronti dei poveri detenuti che potrebbero arrivare a cifre stratosferiche dopo l'approvazione della legge salvapreviti e salvapremier. Peccato che i membri del suo partito proprio il giorno prima fossero stati tra i sostenitori e gli "approvatori" indispensabili della legge.

Forse sbadigliavano mentre l'approvavano. Ora cominciano a venir fuori i pianti del coccodrillo e l'amabile guardasigilli dice che lui non assume alcuna responsabilità per quel che potrà accadere nelle carceri. Altro che in Svizzera: Dovresti pensare ad un iniziativa per dimezzare lo stipendio ai nostri dipendenti. Dopo le innumerevoli volte che ho sentito parlare di un milione di posti di lavoro ora, finalmente, ho capito come tale cifra si possa ottenere: E' sufficiente licenziare un milione di lavoratori a tempo indeterminato per far posto ad un milione di lavoratori precari!

Per chi dice che Craxi sia morto vorrei solo ricordare come l'idea rimanga radicata nel tessuto sociale. Lavoro presso una Confederazione Sindacale che si occupa di agricoltura legata all'ala sinistra del parlamento, ebbene, questa "Organizzazione" sta' per mettere sulla strada del milione di posti di lavoro una ventina di persone, giustificandosi con un "risanamento economico" che e' ben lungi dall'esserlo realmente.

Basti pensare che la societa' per la quale opero verra' ceduta il pacchetto azionario ad una sorta di "holding" alla cui testa sembra esserci, guarda caso, un "socialista"!!! La cessione ha dell'incredibile! Verra' ceduta per circa 3. Se questo non e' socialismo ditemi voi cos'e'! Grazie a tutti, soprattutto a Beppe per la sua eroica resistenza alle assurdita' di questa Nazione! Essendo nuovo iscritto al blog colgo l'occasione per esprimere i miei complimenti a uno dei pochi artisti che esprime le proprie opinioni anche se sono palesemente "fuori dal coro", anche se mi chiedo da chi sia composto questo "coro" di co Volevo portere all'attenzione di chi decide di spendere due minuti del suo tempo x leggere questo messaggio.

Al momento il servizio clienti del mio gestore nega, ma se ci fosse qualcuno in grado di informarsi al riguardo farebbe un grosso servizio rendendolo noto! Grazie x lo spazio e chiedo scusa x il tempo che vi ho sottratto leggendo questo messaggio. Guardo e riguardo il tuo DVD.. Tutti ti dicono che ci vorrebbero più persone come te, ma quanta paura abbiamo tutti noi che dobbiamo cercare di arrivare alla fine del mese privandoci talvolta del necessario..

Sono un argentino che vive in Italia e' tutte le cose brute che sucedono la' ,mitoccano molto. Come e'posibile che una impresa italiana come Beneton, voglia distruggere una popolazione come quella dei Mapuches,in Patagonia, dove vivono da sempre, "comprando"le terre senza permeterli di vivere nei posti che non sono utili per la ditta,e'offrendoli lavorare per loro 12 ore al giorno per 0,75 centessimi di pesos , per un totale di 2 euro al giorno?

Per difendersi hanno fatto una manifestazione a Buenos Aires e sonno stati incriminati come terroristi. E pensare ch noi habbiamo vestito i nostri figli e nipoti a la Beneton!!!!!!!!!! Caro Beppe, sono un abitante della valle di Susa. Mi farebbe piacere avere una tua opinione in riguardo alla realizzazione del TAV.

Preannuncio che personalmente sono molto indeciso in quanto da un lato capisco che probabilmente tale opera porterà lavoro, commercio, etc. Chiaramente tra le prime spese ad essere tagliate sono proprio quelle relative a garantire sicurezza, salute, etc.

Tino Piro il Scusate ma non ho capito come fare a mandare un messaggio di carattere generale. Volevo comunicare a tutti il dubbio che mi è sorto leggendo questo articolo. Perchè non si smette di utilizzare il tetra pak??? Passate le prime ore di emotività, il caso latte Nestlé sta evidenziando, ancora una volta, lo strapotere di un modello di produzione e consumo che non ammette alternative, nemmeno negli orientamenti dei dibattiti pubblici.

Per Fare Verde, la versione dei fatti che sta dominando il dibattito rischia di essere semplicemente truccata. Nestlé, non certo per la prima volta, ha responsabilità gravissime, come sottolineato da tutti, ma non è da sola. In tre giorni di can can mediatico è stata praticamente assente dal dibattito una considerazione elementare: Per verificarlo è sufficiente una, anche approssimativa, indagine su un qualunque motore di ricerca.

Tutto questo va avanti da anni, nessuno ha ricordato che Tetra Pak è stata persino condannata nel ad una multa di oltre 95mila euro per violazione al divieto di concentrazione del mercato con provvedimento dal Garante per la concorrenza.

Eppure, nonostante il dato sia di una elementare evidenza, praticamente nessuno, al momento, si è preoccupato di andare a fondo nella questione e verificare in quante e quali confezioni è presente la stampa con ITX la sostanza al centro dello scandalo. Unica eccezione, ci risulta, la Regione Marche che ha provveduto ad un sequestro di latte Milupa.

Una goccia in un mare potremmo dire. Il problema è stato, per evidenti ragion. Caro Beppe, non capisco come possa passare tanto inosservata la legge che vuole consentire la possibilità di giocare al lotto ed enalotto quotidianamente. Devo aspettarmi nel futuro il monopolio di Ectasy da parte dello Stato e magari una pasticca gratuita nella cassetta delle lettere?

Se non ci saranno questi effetti, tanto meglio, vuol dire che gli Italiani si stanno facendo furbi. Ragionare con la propria testa sta diventando una necessità per tutti!!! Caro Beppe,sono una dei tanti co. Ora inizia la dura ricerca di un nuovo lavoro e la mia angoscia aumenta: Già con questa bella invenzione dei co.

Basti pensare che non è riconsciuta neppure la malattia: L'illustre Professor Crepet dice che i genitori dovrebbero mandare i figli fuori casa per farli crescere: Sono due anni che voglio andare ad abitare da sola e non riesco.

Caro Beppe, i nostri Dipendenti al Governo ci ricordano che hanno aumentato i posti di lavoro: Questa non è flessibilità è precarietà. Hanno distrutto i nostri sogni. Ciao Beppe e ciao a tutti, prima c'è stato un errore, manca una parte del mio commento forse a causa dei tag , per cui chiedo scusa e ripeto:. Sono un realizzatore, un concreto, un pragmatico e ho concluso questo lavoro nonostante Follini e compagnia bella ' ". Ma a chi vuole paragonarsi?

A Garibaldi, a Cavour E' penoso il modo in cui si esprime, ha l'aggressività di un presentatore da tele-vendite e, quanto a diplomazia, dovrebbe prendere lezioni da uno scaricatore di porto con il massimo rispetto per i lavoratori portuali. Ma che figure continua a far fare all'Italia? E comunque, che c Ciao Beppe sei un mito. E' la prima volta che ti scrivo,e spero che tu mi possa dare una risposta ad una domanda che mi pongo molto spesso. Perchè un metalmeccanico ce la puo' e ce la deve fare a vivere con euro al mese?

Grazie Beppe,un saluto e batti un colpo per noi tute blu Per sapere qualche cosa in più su questa malattia e sull'iniziativa puoi andare sul sito www. Spero tanto in un tuo aiuto. La cronaca è piena di sprechi di denaro pubblico ma adesso che vengono effettuati tagli per stimolare la corretta amministrazione Non sarebbe meglio , per difendere i posti di lavoro, mettere mano ai dazi di importazione come fanno gli americani?

Non è uno scontro alla pari! Inoltre i nostri industriali, che affermano che la Cina è un opportunità, hanno ormai buona parte della loro produzione in Cina o in paesi extra europei dove il lavoratore ha gli stessi diritti e doveri di uno schiavo. Ma il sindacato non doveva tutelare i nostri interessi? Vogliamo parlare anche del lavoro interinale, i contratti a tempo ecc ecc? Tu non sai quante aziende e banche hanno perennemente in stage a costo zero ragazzi ai quali NON viene convertito lo stage in posto di lavoro: Eccellente idea quella della fedina penale obbligatoria per gli aspiranti parlamentari.

Mi piacerebbe che se ne facessero portatori i politici del centrosinistra nella loro qualita' di probabili vincitori delle prossime elezioni. Nel caso non gradissero la proposta ,ce ne spieghino il perche'publicamente. Mi piacerebbe inoltre,nella mia qualita' di cittadino ed elettore,che venisse eliminata la norma che vieta di intercettare telefonicamente i parlamentari.

Pretendo di sapere in qualsiasi momento se coloro che ho delegato a governare,fanno o dicono cose penalmente perseguibili. D'altronde se scelgono di svolgere la funzione di parlamentari,dovrebbe essere prioritario per loro dimostrare di essere al di sopra di ogni sospetto. Chi ritenesse di non seguire questa regola,ricordi che porsi al servizio della collettivita' non e' obbligatorio.

Non credi caro Beppe che l'applicazione di queste due semplici regole migliorerebbe la qualita' della vita politica del nostro amato paese? Grazie a parmalat-cirio-argentina-giacomelli ecc. Io non mangio una pizza da quando i miei risparmi sono finiti in argentina, a discapito di chi fa la farina i pomodori i forni i tavolini tovaglioli e non ultimo i pizzaioli!

Sapete quante persone mi dicono: Anche da una situazione negativa ho recepito un aspetto positivo, ho capito che quando entro in una banca devo la sciare i miei soldi a casa! Pensavo che per rapinarmi una volta ci voleva solo la pistola ma invece non e' prorio cosi' Se dovessero ridarci i ns.

Grillo di darci una mano in questa lotta perchè non succedano più questi orrori!!! Grazie a tutti quelli che diffonderanno il video. Mi sono recato in un grade supermercato di quelli che vendono di tutto dallo stecchino all'elicottero, e li ho cominciato a curiosare da dove venivano i prodotti di strane marche o senza marca.

Risultato tutti dalla Cina. I prezzi di molte cose, informatica, attrezzi, video, alta tecnologia, risultavano decisamente competitivi ed ho riempito il mio carrello.

Poi sono passato nel reparto giocattoli e anche li prezzi competitivi e stavo comprando dei giocattoli di una nota marca da regalare ai miei figli. Mi sono poi spostato in piazza della mia città dove c'era un mercatino domenicale e curiosando tra le bancarelle ce ne era una di cinesi che vendevano prodotti tecnologici. Era un'intera famiglia madre, padre e due bimbe che giocavano contente.

Ho chiacchierato un po con il padre chiedendo di varie cose poi miha fatto vedere alcuni prodotti tecnologici ad prezzi veramente vantaggiosi e mi ha spiegato che non veniivano da lavoro sfruttato, almeno spero, allora ho comprato l'oggetto e sono stato contento almeno di aver dato i miei soldi direttamente a una famiglia piuttosto che a qualche multinazionale. Volevospingerti se non lo hai gia fatto ad indagare su le principali attività dell'agenzia delle entrate e della guardia di finanza, che essendoci stati i vari condoni fiscali, non sanno più cosa fare e non avendo più il normale lavoro di controllo sui bilanci delle nostre società se la prendono come ovvio con la povera gente aumentando i controlli su per esempio i famigliari a carico, sulle richieste di prestazioni sociali ecc Sono nato nel e ho iniziato a lavorare nel lontano 68 e sin qua nulla di strano!

Ora quando il 1 febbraio 68 sono entrato nel mondo del lavoro, il giorno stesso stava uscendo il povero operaio analfabeta con 35 anni di fonderia sulle spalle e facendo un rapido calcolo l'imponibile contributivo della mia prima busta paga in quanto diplomato soddisfava ampiamente la misera pensione dell'operaio.

Passiamo ora alla generazione futura: Se poi aggiungiamo il fatto che la mia generazione ha iniziato a lavorare quasi tutta prima dei 20 anni di eta' mentre quella di mio figlio inzia se tutto va bene attorno ai 30 anni vien da se' che lo scioppone modello argentina e' inevitabile. Fortunatamente gli analfabeti sono sempre meno nella mia generazione per contro tutti i diplomati e laureati con quarant'anni di lavoro e onorata professionalita' saranno aime' un peso gravosissimo per le future generazioni.

E poi finiamola di prenderci in giro il sistema previdenziale in italia poggia su 2 colonne portanti che sono: Bene tutte e due sono crollate come si puo' continuare a trasmettere e a vendere certezze quando quest'ultime si basano solo sul precario? A riguardo dell'argomento di qualche giorno fa sui rifiuti, e il tassaggio dei produttori alla fonte. Compri le pastine, le merendine confezionate, e prima di arrivare al tanto desiderato premio devi combattere con plastica, cartone rigido, plastica ancora, e poi, finalmente, si mangia!

Esiste un perchè andrebbero tassati i produttori di rifiuti. Questi, nel cresre rifiuto, sfruttano un bene pubblico che come tale è di tutti e non è possibile riservarne l'uso esclusivo come lo spazio delle discariche, o i fiumi delle citta, o l'aria del mondo, senza pagare niente. Questo vuol dire che usano una risorsa mia, tua, di tutti, ma non la pagano, creando tra l'altro una spesa pubblica per la gestione del rifiuto nonchè una perdita di benessere e qualità della vita per la produzione stessa e l'accumulo di rifiuti!

Ci, e si, fanno danno e non la pagano! Questo è frutto del meccanismo, del mercato, che per essere tale deve comprendere beni economici scambiabili, e quindi non comprende i beni pubblici. Le tasse sull'inquinamento, sono un modo per dare valore al bene pubblico "aria pulita", e il produttore lo paga perchè lo sfrutta. Luca non ho capito: Uccisa da un persona che la LEGGE italiana doveva aver assicurato al carcere duro perchè non nuocesse alla cara Debora anche se la conosco solo attraverso i fatti di cronaca, purtroppo , ed invece, è stata massacrata, stuprata a 15 anni, e abbandonata dal suo stesso paese che non ha saputo darle la giusta protezione.

Hanno dato a distanza di anni la dimostrazione tangibile del loro modo di fare politica Io sono una persona che rispetta la legge, e vorrei un' Italia con meno delinquenza e reati gravi, con meno ladroni papponi al governo sia di dx che di sx, vorrei più carceri e inasprimento delle leggi, hai infranto la legge?

Che diritto avevi a rubare una cosa mia o a togliere la vita? Cioè, hai un problema e loro, che poi sono dei poveri ragazzi che spesso nn ci capiscono niente, al massimo ti rispondono "Non so come aiutarla" E il punto è che quando arrivi a quel punto nn puoi fare altro, nn ti possono passare un superiore, nn possono fare niente!!! E noi che dobbiamo fare quando abbiamo un problema??

E poi questi si sono presi anche l'elegante abitudine ultimamente di attaccarti il telefono in faccia appena il problema che gli esponi è un tantino più complicato e gli crea un po' più di fatica!! Ma dopo decine di minuti di attesa al telefono, mi attacchi il tel in faccia che devo richiamare e rifare l'attesa???

Grazie Beppe, sei un grande! Alla mia domanda sul perchè, l'operatore mi ha detto che da quando mi hanno passato automaticamente ad Alice 4Mega hanno rinnovato il contratto. Tengo a dire che non ho mai richiesto ALICE 4MEGA, che tuttora non ho mai visto miglioramenti di alcun tipo, e non ho mai firmato alcuna carta o documento riguardo il rinnovo del contratto!!!! Adesso a prescindere da quando scadrà il mio contratto, di sicuro cessero ogni contatto con codesta società, cellulare fisso ecc ecc.

Ciao a tutti, sto scrivendo perchè c'è una questione che mi sta molto a cuore e a cui vorrei dare risalto, anche se rischia di diventare una "cosa da nulla" nel panorama delle mostruosità che avvengono in Cina. Sto cercando un modo per far conoscere a tutti quello che accade, nella speranza che vedendo con i propri occhi i filamti presenti sul sito della LAV, tutti coloro che acquistano pellicce, o comunque capi e accessori con inserti in pelliccia, si sentano disgustati come lo ero io quando "ho provato" a vedere il filamto degli animali scuoiati vivi.

Caro Beppe Grillo, spero tu possa farti portavoce anche di queste atrocità. La mia preghiera è in realtà rivolta a tutti coloro che partecipano al blog, parlate di queste atrocità a tutti quelli che conoscete! Nella disdetta chiedevo istruzioni per la restituzione del decoder e della smart card non avendo più il contratto in quanto andato perso durante un trasloco;. SKY provvederà a compensare la penale per la mancata o ritardata restituzione del decoder con l'importo da lei a suo tempo versato a titolo di deposito cauzionale.

Mi sembra che le mie obbligazioni nei confronti di Sky Italia siano già state chiarite e definite dalla lettera ricevuta il 17 giugno Volevo dire ai politici che ricevettero il Papa in Parlamento nell'anno Mi scuso con lei Signo Grillo e con chi leggerà questo mio sfogo, ma sono talmente arrabbiato ed amareggiato, verso un paese composto sempre più da delinquenti, aprofittatori e ladri, che occupano anche posti di spicco nella politica italiana e non, persone talmente bieche ed insensibili da non aver compassione neanche di una povera ragazza che chiedeva solo d'esser aiutata a vivere una onesta vita.

E' ora di cambiare Signor Grillo, o altrimenti la legge ce la dovremo fare da soli. Un Saluto da una persona che non crede più nel suo paese e in chi lo popola. Mi sono imbattuto per caso nel tuo blog caro Beppe, e sempre per caso mi trovo a scrivervi quello che penso.

Ho notato un certo movimento di riflusso migratorio che condivido in pieno, in acuni momenti anche io sono preso da smania di fuga dal "bel paese" che di bello non ha mantenuto neppure le sue città d'arte, vituperate da assessori bramosi di arrotondare non solo gli incroci. Di tante cose non sono certo, di sapere cogliere le verità nascoste in questo mare di informazioni che fra televisione, carta stampata, internet e quant'altro ci stiamo costruendo senza sponde ne spiagge sulle quali far arrivare la risacca inevitabile.

In buona sostanza caro Beppe se da una parte ti considero alla stregua di un Mazzini moderno, come facciamo a far risorgere questa nostra nazione se non sappiamo più chi siamo? E chi siamo noi se non un popolo bue come qualche generazione fà ci indicavano, il quale è sempre più oppresso e costretto ad uno shopping non solo non etico, ma blasfemo e masochista, incanalato da esigenze contabili ad arricchire chi sfrutta la manodopera ed inquina centovolte più di noi, che svendiamo le nostre industrie pur di smettere di produrre?

Not in my name, qualcuno scrisse, ed io lo ripeto in italiano. Sequestrati 30 milioni di litri latte Nestlé per bimbi alterato Reuters ROMA - Da questa mattina gli agenti del Corpo Forestale stanno sequestrando in tutta Italia circa 30 milioni di litri di latte liquido per bambini prodotti dalla Nestlé perché alterato da una sostanza chimica usata nella fabbricazione delle confezioni, anche se a giudizio della multinazionale svizzera non c'è alcun rischio per la salute.

Ma ti voglio porre un altro problema, anche se politicamente irrilevante: In famiglia ci siamo accordati di non rispondere quando non compare il numero di chi chiama; qualche volta mi concedo qualche deroga al patto familiare per spiegare senza mezzi termini a chi chiama che queste intrusioni non sono gradite!

Che cosa proponi al riguardo? La prima cosa che mi viene in mente è un aggiornamento del galateo, opportuno anche per i mezzi informatici; ma chi lo conosce più il galateo?? Volevo solo fare una domanda: Come mai si parla di evitare inutili consumi elettrici nelle nostre case spegnendo per esempio la lucina di stand-by di alcuni elettrodomestici e poi i primi veri consumisti sono i moderni e avvenieristici contatori dell'Enel che in caso di NON consumo dell'utente prevedeno l'accensione di ben 2 led???

Complimenti agli esimi progettisti!?!! Grazie ciao a tutti. Per ora stiamo tranquilli!!! Poi si letigano per l'alta velocita di noi disabili no gli frega niente ha nesuno vai BEPPE solo tu ci puoi aiutare.

Il primo motivo fu il disinteresse per la vita pubblica, minata dagli interessi particolari. Poi sopravvennero un'autentica smania di adulazione o, di controverso, l'odio verso chi comandava. E comunque a nessuno oppositore o sottomesso, stava a cuore la posterità" Tacito - Historiae. Non ci volevo credere. I maggiori gestori di telefonia hanno infatti capito che si potevano dire troppe cose con un semplice squillo ed hanno deciso di non farsi sfuggire l'occasione di arrontondare i guadagni rubandoci i soldi in un altro modo ancora.

Naturalmente la notizia non è stata diffusa come dovrebbe "perché noi siamo sempre in leggeeeeeera controtendenza I tre maggiori gestori di telefonia mobile italiana wind, omnitel,tim , hanno appena annunciato che dalla mezzanotte di oggi, si pagheranno anche gli squilli effettuati con terminali radiomobili telefonini , ad un prezzo concordato e unico per tutti i gestori, pari a 0, centesimi di euro.

L'amministratore di Vodafone-Omnitel, ha dichiarato che da tempo i tre gestori stavano pensando di disincentivare gli squilli, poichè pur non producendo guadagni per i gestori, sovraccaricano notevolmente la rete radiomobile rallentando le comunicazioni wireless. Il costo, per quanto irrisorio, va valutato sulla base del numero di squilli giornalieri che gli utenti oramai si scambiano abitualmente, e quindi il suo costo diventa sensibile. Invitiamo pertanto i nostri lettori, d'ora in poi, ed in attesa di eventuali azione da parte delle associazioni di consumatori, moderare l'uso del telefonino, e degli squilli in particolare, per evitare di avere brutte sorprese sulle bollette.

Pasolini diceva e non credo fosse una provocazione in realtà che bisognerebbe eliminare la TV per ritrovare la nostra spinta vitale e genuina, per non cadere in un'omologazione sempre più devastante ed inevitabile. Forse adesso direbbe anche i cellulari e il computer, chissà Spero di ricevere una sua risposta, il mio indirizzo e-mail ce l'ha. Mi scuso anche per la lunghezza del mio messaggio, che ho dovuto dividere in tre parti.

Essendo anche il computer ed internet un oggetto dello sviluppo, mi sento di paragonarlo, almeno in parte, alla TV o ai cellulari insomma, nel senso che non è tutto rose e fiori, ma presenta dei rischi reali per l'animo e l'essere umano tutto, nel suo complesso.

Il '68 non è nato con il computer, eppure una marea di giovani avevano preso consapevolezza della merda che c'è nel mondo, probabilmente grazie a dei passaparola e ad un sentire nuovo comune nato dall'uomo stesso e dalla parola, poi dai libri e dalla musica, dalla Cultura insomma e soprattutto dalla consapevolezza di avere un cervello, un corpo ed una voce. Io credo che questo oggi non sia possibile forse soprattutto perchè la nostra vita e la nostra vitalità più vera è in un certo senso bloccata e contaminata da questi mezzi, che stanno almeno questo vedo io creando più dei "mostri" che delle persone, ragazzi attivi ed interessati realmente alle cose.

Una massa di rincoglioniti insomma quando non sono addirittura cattivi ed arroganti, di una cattivaria e di un'arroganza talmente vere da sembrare strane che magari studiano Socrate e Nietzsche, ma in realtà non sono capaci di fare un pensiero che va al di là delle parole dell'odiabile e perversa Maria De Filippi.

Io credo che il perchè stia in quello che ho detto prima, almeno in parte. Per cui mi piacerebbe che lei ai suoi spettacoli dicesse, tornasse a dire, queste cose piuttosto che "basta stare davanti ad una tastiera ed uno schermo per cambiare il mondo". Capisco quello che vuole dire e capisco le sue buone intenzioni. La spinta dovrebbe venire dal cuore e manifestarsi, come diceva il grandissimo Giorgio Gaber, sulle strade "C'è solo la strada su cui puoi contare, la strada è l'unica salvezza, Sono un ragazzo di 24 anni, di Verona.

E' da molti anni ormai che la seguo e vengo a vedere un suo spettacolo a volte, come quest'anno, anche due all'anno. Innanzitutto volevo dirle che la stimo molto e credo che lei sia uno dei pochi che effettivamente stiano cercando di cambiare le cose veramente in Italia. Ciononostante, vorrei farle una. Nonostante la mia relativa giovane età, ho letto alcuni libri di due autori - intellettuali che reputo sarebbero fondamentali in questo periodo se venissero ascoltati ovviamente: I due sono per certi versi diversi uno si reputa di destra, almeno per quanto riguarda le sue radici, e l'altro di sinistra, marxista per la precisione , ma hanno una cosa che li accomuna, cioè la critica assoluta che hanno verso lo sviluppo e, di conseguenza, verso la nuova tecnologia l'unica differenza è che Pasolini aveva più che altro intuito che qualcosa in questa cosa "puzzava", mentre Massimo Fini l'ha toccata con mano , in quanto sembra renderci schiavi di qualcosa, persone diciamo sempre più morte.

Ed invece non si rendono conto, non ci rendiamo conto, che tutto questo ci sta mangiando dentro, è una questione oserei dire quasi "spirituale", ci mangia l'anima ecco! Io lo vedo ogni giorno, lo voglio denunciare a lei, persona senza ombra di dubbio intelligente, di buona volontà ed aperta a tutte le opinioni purchè motivate e sensate , ma che Se io fossi il povero Geppe dall'aldilà mentre prendo un caffè con Bonolis..

Cmq tornando a Geppe mentre bevo sto caffè butto un'occhio giù e vedo cosa mi hanno fatto mi tira un colpo. Speriamo non abbattano il ceppo e non facciano fuori qualcuno che era andato a trovare il povero "GEPPE" altrimenti a breve si riempirà di lapidi quella rotonda.

Ieri sera ho assistito ad alcune scene dell'ultima puntata dell'Isola dei Famosi. Io spero di aver capito male, ma una delle protagoniste non ricordo come si chiami commentava che li' hanno sofferto la fame. Mi chiedo se sia una vergogna o meno che persone che guadagnano centinaia di migliaia fino a milioni di euro grazie agli sponsor cioe' ai consumi possano ostentare di aver sofferto la fame. Ognuno e' libero di andare sull'isola che gli pare e di farci sopra una trasmissione io avrei qualche cosa in contrario se i soldi sono i nostri, in ogni caso!

Come tutta la mia vita e' un'ignobile bugia. Mi sono rotto il c.. Siamo indegni e maledetti scusate il disturbo. Sono indignata, sconcertata, delusa, amareggiata Sono senza parole veramente, hanno fatto passare anche al senato la devolution Io spero solo nel buon sentimento del Presidente della Repubblica, e comunque nel referendum che deve deve deve essere fatto e soprattutto bisogna votare!!! La Scala non è il solo teatro lirico d'Italia a dover sopravvivere.

Torino è in questo periodo al centro dell'attenzione per le Olimpiadi invernali del Ed il sindacato firma una tregua per tale evento. Aspettare vuol dire trovare il baratro del dopo Facciamo vedere cosa c'è dietro le quinte. Facciamo capire perchè il sipario potrebbe rimanere chiuso. Trovo inaccettabile che ci siano ancora vaccini obbligatori, ci sono genitori che non vogliono vaccinari i figli, ma non possono, se non attraverso procedure "illegali". Trovo opportuno che ognuno sia responsabile di scegliere se vaccinare o no i propri figli.

Spero che tutti i genitori si informino prima di vaccinare i propri figli, si informino sulle conseguenze. Le ASL sono "obbligate" a dare queste informazioni. E si perchè ieri sera a report si parlava dell' alcol ricavato dalla canna da zucchero usato in sud america come carburante a seconda del prezzo del' petrolio.

Inoltre secondo alcuni esperti intervistati 1 canna da zucchero è capace di assorbire la CO2 della stessa durante la sua combustione, ne deriva: Ma la cosa più ecclatante che dicevano è che India e Cina si stanno orientando a eliminare il petrolio e a sostiutirlo con alcol per poter essere autosufficienti a livello energetico.

Al contrario dell' UE che impone forti dazzi all' alcol usato come carburante. Ciao Beppe, vivo in Canada da quasi 13 anni e sarebbe molto interessante ed educativo per i quasi , italiani a Toronto sentire da te "live" le tue idee e commenti sulla politica italiana. Molti qui si chiedono il perche' si debba votare dal'estero quando non vi e' alcuna educazione politica presente italiana.

Ciao Beppe, sono un tuo conterraneo e ti scrivo per segnalarti un "tentata truffa" la chiamo tentata per ragioni che puoi ben capire ai danni di molti clienti del BancoPosta Online.

Un mese fa mi sono accorto che dal mio conto mancavano circa 8. Ora ci tengo a precisare che io non ho mai dato a nessuno i miei dati personali nome utente, password e codice alfanumerico e sopratutto non ho mai risposto ad email di FISHING. La cosa più grave chè più di un mese che nessun cristiano delle Poste mi ha mai telefonato per dirmi qualcosa della mia situazione!! HO fatto querela per appropriazione indebita ed ho spedito reclamo alle Poste Come me sono stati truffati molti italiani e la cosa grave è che le Poste sostengono che è impossibile che nessuno si sia inserito nel loro sistema Io non so più cosa fare, mi hanno prosciugato il conto e io mi ritengo un utente coscienzioso ho installato da anni firewall antivirus antispyware etc.

Cosa mi consigli di fare? Invito i frodati come me a coalizzarsi e ad effettuare una azione comune per avere più forza. Ciao a tutti Giovanni. Sei una voce che dovrebbe essere ascoltata non solo in due ore di spettacolo. Non mollare mai, abbiamo bisogno di persone che credono in un mondo migliore.

Un mondo migliore non è solo possibile ma anche necessario. Caro Beppe, scrivo da un piccolo paese di un comune dalla provincia di Pisa. Personalmente il fatto di celebrare certe persone e non aver mai parlato del disagio che gli studenti prima e i neolaureati dopo devono sopportare quotidianamente, suscita profonda rabbia e indignazione.

Per quanto ancora non si parlerà delle classi più deboli che scontano da sempre le pene dei più forti? Ma non ci rendiamo veramente conto che è tutto sbagliato e immorale? Spero che questo non avvenga mai ma nessuno sta facendo niente per evitare il pericolo. Scusate se il mio sms precendente è uscito 3 o 4 volte. Non era una cosa voluta devo aver cliccato troppe volte su invia visto che non partiva. Risaluto tutto il blog e aspetto vostre nitizie su come vi trovate Vi dicevo nel messaggio scorso che era possibile vedere calcio e tutto lo sport gratis senza pagare mediaset premium o simili.

Spero di non avervi rovinato i preparativi della festa con questo inciso. Ancora auguri di cuore a tutti i lettori di questo blog. Ho da poco terminato di seguire in tv, su RaiTre, il programma Chetempochefa di Fabio Fazio, interamente dedicato al ricordo e alla figura di Enzo Biagi ed ho deciso, seppur con la vista ancora inumidita da qualche goccia di sana commozione, di mettermi qui davanti al mio computer e ricordare, nel mio piccolo, il grande giornalista e il grandissimo uomo.

Sembrerà strano, ma questa volta le parole da battere sulla mia tastiera contrariamente a tutte le altre occasioni in cui ho scritto mi vengono meno facilmente da scegliere e da visualizzare sul monitor. E questo, forse, proprio perchè inconsciamente la figura di Enzo Biagi incute un naturale timore reverenziale e un rispetto profondo in chi come me, avrebbe voluto nella vita fare come lui a 13 anni il giornalista, il testimone e il cantore dei fatti che accadono, ma che invece la vita ha costretto a fare tutt'altro.

Forse questo blog mi sta dando parzialmente un risarcimento psicologico e personale di quanto mi ha impedito di fare realmente, connotandolo con questo post che sto dedicando al Maestro e che rimarrà sempre a mia disposizione oltre per chi lo vorrà leggere nel tempo, senza il rischio di vederlo ingiallire come farebbe un ritaglio di giornale o peggio ancora disturbato nelle immagini come farebbe una vecchia videocassetta. Il primo ricordo che ho di Enzo Biagi risale agli inizi degli anni Settanta, quando io frequentavo il quarto ginnasio e in classe mi presentavo la mattina con un copia del Corriere della Sera nella cartella ed ero l'unico del IV ginnasio sezione A che leggeva un giornale, e mi guardavano pure strano Crescendo l'ho seguito dal al a la Repubblica e poi di nuovo al Corriere.

Non mi perdevo le sue puntate su RaiDue di " Proibito " e poi " Film Dossier ", " Spot ", arrivando alla metà degli anni Novanta con la trasmissione più bella e più premiata come hanno ricordato da Fazio stasera Loris Mazzetti, Marco Travaglio e Bice Biagi dei cinquant'anni di storia della televisione: Mi fermo qui, perchè altrimenti starei tutta la notte a scrivere, ma so che non basterebbe ugualmente per riempire un vuoto incolmabile, per cercare di "sentire" ancora di più vicino a me chi ha lasciato un'eredità preziosissima di onestà, moralità e verità allo stato puro.

L'inversione di tendenza delle ultime settimane lo sta premiando. Certo, secondo me, con tutto il materiale pubblicitario presente negli archivi televisivi, Mentana potrà campare di rendita fino alla pensione giornalistica con il suo Matrix , e la cosa non mi dispiace poi tanto, visto che anche io sono un pubblivoro di vecchia data, con il pallino per la pubblicità realizzata come un piccolo capolavoro del cinema, firmata da nomi famosi e con la mano e il genio dell'artista di razza.

Vorrei tornare a scrivere di un argomento abbastanza leggero , di cui mi ero già occupato nel post del 20 dicembre scorso "amori presidenziali" e che riguarda la ormai arcinota love story non si capisce ancora quanto sia realmente "amorosa" o "mediatica" tra il presidente francese Nicolas Sarkozy e una delle quarantenni più glamour del pianeta, vale a dire Carla Bruni.

Sembrava, all'inizio, la tipica storiella ad uso e consumo delle copertine dei settimanali rosa , bisognosi di incrementare, nel periodo natalizio, il numero delle copie vendute. A quanto pare, invece, gli sviluppi della liaison italo-francese stanno orientando i commenti e le interpretazioni degli esperti di gossip verso un probabile e non scontato "lieto fine", con fiori d'arancio e nuova first lady all'Eliseo.

La caccia ossessiva, dei paparazzi e dei giornalisti, alla foto cult che incornicia a dovere l'amore e la passione da tombeur de femme di Sarkozy tra i due protagonisti, sta movimentando notevolmente questi giorni di vacanza che i piccioncini si sono regalati sul Mar Rosso.

Ogni loro sguardo, ogni loro espressione, ogni loro camminata abbracciati o mano nella mano sono, in questo periodo, sotto l'occhio impietoso e curioso a volte troppo degli obbiettivi delle macchine fotografiche e telecamere dei media di mezzo mondo.

Ma addirittura arrivare a sparare colpi in aria d'arma da fuoco mi sembra perlomeno eccessivo. Essendo un capo di Stato ed essendo un pochino emulo delle dotazioni di Berlusconi riguardo ai bodyguards Sarkozy si è fatto scortare praticamente da un esercito egiziano che, alle prime avvisaglie di flash troppo vicini e troppo inopportuni, hanno cominciato a giocare come gli indiani e il generale Custer, sparando a destra e a sinistra fortunatamente in aria , e facendo rapidamente rinculare la "zattera" dei paparazzi.

Ora dico, va bene che la sicurezza di un presidente della Repubblica e della sua compagna debbono essere tutelati in maniera prioritaria, ma rischiare grosso in queste scene da Far West del mare mi sembra alquanto pericoloso e soprattutto improponibile.

Non credo che un flash "sparato" sul fondoschiena della Carla Bruni possa far più male di una pallottola sparata sul serio, seppur in aria. Il tombeur de femme dovrebbe darsi una regolata. E anche raffreddare i suoi bollenti spiriti, seppur attizzati da una bella topa A margine della notizia, inutile parlare delle solite, nauseanti e becere polemiche del partito del Nord , con Roberto Formigoni in testa, seguito a ruota dall'onnipresente Calderoli, dall'ormai rottamabile Bossi e da tutta la schiera degli insoddisfatti per i loro mancati, personali interessi che vedono ormai la loro roccaforte di Malpensa praticamente espugnata.

L'editoriale di Massimo Giannini sulla prima pagina de la Repubblica di oggi, intitolato " il partito del mercato ", contiene anche un'implicito riconoscimento che mi trova pienamente d'accordo al laborioso, difficile, criticato e, quasi sempre, osteggiato percorso operativo del ministro dell'Economia. Debbo confessare che l'ex vicedirettore generale della Banca d'Italia, nonchè ex presidente della Consob, non risulta di primo acchito uno particolarmente simpatico e divertente.

Certo, non avrà la verve trascinante di un Fiorello, non avrà il sorriso a 84 denti come il caimano di Arcore, non avrà la faccia da insegna di macelleria come Calderoli, ma almeno ha una qualità inconfutabile il nostro ministro: Tanto è vero che Padoa-Schioppa è l'unico tecnico della compagine governativa di Prodi. E i risultati si sono visti.

La situazione disastrosa dei conti pubblici, ereditata dalla bella coppia Berlusconi-Tremonti, ha impegnato allo spasimo il sessantasettenne economista di Belluno, che a testa bassa, senza ascoltare nessuna sirena adulatoria, e con la forza di un carroarmato, ha praticamente raso al suolo il vecchio edificio degli evasori fiscali di ruolo.

Ha rideterminato la nuova politica fiscale ed economica del governo Prodi, ha di fatto mandato in pensione i figli e figliastri del sarchiapone Tremonti. Non male per una perfetta e semisconosciuta eminenza gigia del pianeta economia. E senza nemmeno bisogno del finanziamento pubblico destinato ai partiti, il padoa-schioppismo ha innalzato il vessillo della trasparenza dei conti, e del rigore sulla spesa pubblica, sul ministero di via XX settembre, facendo intendere agli inquilini del palazzo che l'aria è cambiata e di molto.

E non è più viziata e maleodorante e senza nemmeno più la erre moscia Qualche ora fa avevo scritto del Giudice di Sorveglianza del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Daniela Della Pietra , che aveva rigettato l'istanza del difensore di Bruno Contrada volto ad ottenere una misura alternativa al carcere.

Pochi minuti fa, invece, c'è stata la clamorosa ma doverosa retromarcia. L'avvocato di Contrada, Giuseppe Lipera , in una dichiarazione rilasciata a SKYTG24 , ha fatto sapere che il giudice Della Pietra ha ordinato il ricovero in una struttura ospedaliera il Cardarelli di Napoli dell'ex superpoliziotto. Da quanto si è appreso, il giudice ha motivato la sua decisione sulla base di nuove "informazioni mediche" da lei ricevute, che hanno permesso di valutare meglio le condizioni di Contrada.

Forse qualche buon "luminare" della medicina ha illuminato in modo egregio sia la mente che la coscienza della dottoressa Della Pietra, che, contraddicendo il suo cognome, ha dato retto anche al suo cuore, oltre che ottusamente al codice di procedura penale. Certo, ora penso a tutti quei detenuti che non si chiamano "Contrada" ma che si trovano in condizioni di salute altrettanto gravi e che, purtroppo, non avendo un principe del foro a disposizione, e non disponendo degli stessi "riflettori" mediatici accesi sul "caso Contrada", continuano a marcire in cella, rischiando di morire, senza che nessuno intervenga in loro favore.

C'è sempre l'altra faccia brutta della stessa medaglia, anche se c'è chi fa finta che non ci sia Da qualche giorno infuriano le polemiche sulla possibile concessione della grazia a Bruno Contrada , ex numero tre del vecchio SISDE ed ex superpoliziotto della Squadra Mobile di Palermo degli anni Ottanta.

Dopo cinque gradi di giudizio due Cassazioni è stato condannato, in via definitiva, a dieci anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa.

Contrada ha 76 anni, il suo fine pena è ottobre , attualmente si trova nel carcere di Santa Maria Capua Vetere e le sue condizioni di salute stando a quanto dichiarato dal suo avvocato Giuseppe Lipera sono veramente gravi. Mi ha fatto impressione leggere oggi sulla stampa la dichiarazione del Giudice di Sorveglianza del tribunale casertano , Daniela Della Pietra il cognome è tutto un programma , che ha rigettato l'istanza del legale di Contrada, adducendo i motivi di compatibilità della malattia immaginaria secondo il nuovo Molière in gonnella dell'ex superpoliziotto con la detenzione in carcere, nonostante un parere favorevole del tenente colonnello medico del penitenziario che, nella sua relazione, sottolinea " Per fortuna di Contrada, la pratica istruttoria per la richiesta della grazia passerà per la scrivania del ministro Mastella, e non da quella della dottoressa Della Pietra.

Io capisco che certi giudici di sorveglianza non vogliano prendersi eccessive responsabilità anche soprattutto dopo casi clamorosi di decisioni "affrettate" su istruttorie oggettivamente difficili da trattare, vuoi per la risonanza mediatica che ne consegue, vuoi per il nome pesante di alcuni detenuti, ma obiettivamente la decisione della dottoressa Della Pietra alla luce delle informazioni che si conoscono mi sembra alquanto incomprensibile e fuori luogo, visto che stiamo parlando di un uomo di 76 anni, non di un ventenne condannato a 30 anni e che ci prova.

Ho seguito con attenzione la consueta conferenza stampa http: C'era molta attesa, tra i giornalisti accreditati, sull'eventuale risposta politica del premier all'attacco del senatore Dini che aveva parlato di un Prodi da "sfiduciare" in quanto non rappresenta più la maggioranza del Paese e la replica del Professore non si è fatta attendere.

Al leader dei liberaldemocratici Prodi ha fatto notare che " Bisogna pensare a quel che viene dopo e immagino che tutti, a cominciare dal senatore Dini, facciano queste riflessioni Ma è anche vero che abbiamo una cospicua maggioranza alla Camera.

E che qualsiasi altro governo dovrà avere la fiducia anche dalla Camera, cosa che vedo è dimenticata dal dibattito politico e che pregherei di riprendere in esame Il Professore mi è sembrato abbastanza fiducioso e ottimista sul prossimo anno: Con le solite liti da condominio politico. E con il solito amministratore di palazzo bersaglio costante di tutte le critiche e di tutte le lamentele dei condomini.

Leggendo il blog di Beppe Grillo uno dei più letti in senso assoluto si ha sempre la sensazione di trovarsi davanti una tranche dei famosi spettacoli televisivi degli anni Ottanta, in cui il comico genovese massacrava, a suo modo, gli usi e i costumi politici e culturali e sociali dell'Italia di quegli anni. Mi sono trovato quasi sempre d'accordo con le iniziative del blogger Grillo, volto a sensibilizzare e, soprattutto, ad informare l'opinione pubblica del web e non su fatti e misfatti della società moderna.

Ma oggi, leggendo quello che Grillo ha scritto sul suo blog a proposito del "caso Contrada", non posso proprio essere d'accordo con lui. Non è che con il solito gioco dell'insulto, a priori e a prescindere, il blogger-comico riesca sempre a centrare l'obiettivo prefissato.

In questo frangente proporre " Renato Vallenzasca al posto di Bruno Contrada: Vallanzasca almeno non era pagato da noi per delinquere nei servizi segreti e si è sempre esposto in prima persona Preferisco il pensiero più equilibrato e meno duro espresso dall' Antipatico nel suo blog http: La pagina dei commenti è sempre a vostra disposizione Ancora appesantito da tortellini, cappone, panettoni e torroni vari, inizio questa mattinata post natalizia dedicando il mio nuovo post ad un'artista che ha scandito la mia adolescenza e quella di molti altri miei coetanei a forza di sigle televisive e motivetti orecchiabili: L'ho vista ultimamente da Michele Santoro in Annozero polemizzare con Norma Rangeri critico televisivo del Manifesto a proposito della qualità dei programmi in tv e difendere a spada tratta le sue ultime creature più o meno riuscite Carramba, Sogni, Amore.

L'ho apprezzata domenica scorsa in Speciale TG1 , sollecitata nei ricordi dall'ottimo Vincenzo Mollica, dove ha ripercorso promuovendo per l'occasione il dvd e doppio cd Raffica uscito in questi giorni tutta la sua carriera televisiva, discografica e anche le apparizioni al cinema ammettendo in parte la sua famosa liaison con Frank Sinatra.

Un lungo percorso professionale che mi ha fatto pensare e riflettere sulla "inconsistenza" televisiva di molti personaggi del giorno d'oggi che vengono etichettati come "star" del piccolo schermo, senza averne nè le qualità umane e professionali nè tantomeno le connotazioni di carisma e popolarità che hanno caratterizzato la mitica Raffaella.

Per gli estimatori dell'artista bolognese consiglio una visita al suo sito, pieno di notizie e curiosità http: Nel corso dell'intervista di Mollica, l'unico rammarico che Raffaella ha fatto emergere è stato quello relativo alla mancanza della maternità: E a proposito di quella tv, quella in bianco e nero, quella del Carosello , del primo canale e dei varietà con le calzamaglie delle gemelle Kessler che turbavano i sogni degli italiani, consiglio di andare a rivedere la storica prima puntata di Doppia coppia http: Con questo post , il sottoscritto vuole ringraziare tutti i lettori del blog sempre più numerosi e la cosa mi riempie di orgoglio augurando di cuore a tutti voi e alle vostre famiglie un sereno Natale e un riposante Santo Stefano.

Ci si rilegge il 27 prossimo. Un abbraccio a tutti. La tragica notizia del ritrovamento, questa notte a Bassano del Grappa, del cadavere di Iole Tassitani, figlia di un notaio di Castelfranco Veneto scomparsa il 12 dicembre scorso, ha raggelato questa vigilia del Natale , facendoci ripiombare in una sensazione di costante e inevitabile stato di paura. I delitti si sono susseguiti come se fossero grani di un interminabile rosario nelle mani delle forze dell'ordine, che cercano in tutti i modi preventivi e repressivi di arginare questa piaga sociale che sta infettando il ventunesimo secolo, peggio dei tempi della lebbra di manzoniana memoria.

Proprio stamani, in un reportage della solita e brava Fiorenza Sarzanini, sul Corriere della Sera , ho letto i numeri, impressionanti, relativi al totale dei reati commessi in Italia in questo anno che si sta concludendo: A volte mi chiedo soprattutto quando ci sono eventi tragicamente impressionanti come le morti violente di donne e bambini, orrendamente seviziati e gettati come fossero spazzatura se sia giusto pensare a una soluzione cruenta come in extrema ratio la pena capitale per determinati assassini; mi soffermo a valutare la contropartita che lo Stato impone, con le sue leggi che prevedono al massimo l'ergastolo, a chi si macchia di un orrendo delitto.

Sembra quasi un premio dato al criminale, offrendogli un tetto, un vitto e un alloggio, seppur con le sbarre alle finestre. Lo so, a volte si ragiona sull'onda dell'emozione e della rabbia, scaturite dall'apprendere notizie come quella dell'omicidio di Iole Tassitani, ma la sopportazione e il livello di guardia della nostra capacità evangelica di "porgere l'altra guancia" è ormai tracimata. E tranquillo, per noi e per i nostri figli. Non chiediamo certo la luna. Bertinotti e il Grillo incalzante.

Questa storia delle intercettazioni, riguardante le conversazioni tra Berlusconi e Saccà, sta facendo andare il panettone di traverso a più di uno. Oltre ai diretti interessati e al corollario di vallette, marchette e attricette , che si sentono deupaperati del loro "diritto" alla privacy ma se sanno che i telefoni sono intercettabili, perchè non usano i pizzini tra di loro, considerando il congruo numero di postini-bodyguard al servizio del cavaliere?

L'ultima , eclatante polemica è quella tra il presidente della Camera Fausto Bertinotti non nuovo a questo genere di "uscite" mediatiche e il campione dei blogger Beppe Grillo. L'ex sindacalista ha preso le difese di Berlusconi esternando, sulle colonne del Corriere della Sera , il suo pensiero riguardo " Bisogna bandire il fatto che vengano fuori nomi e cognomi, impedendo il riemergere del fenomeno del trasformismo che ha fatto parte della storia italiana, evidenziandone il generale degrado del costume politico Invece di espellere questo basso insulto alla democrazia dalla Camera, ne tutela la privacy..

La querelle non credo si esaurirà molto presto: Non conviene a nessuno rigirare troppo il mestolo nella pentola piena di letame morale e personale , aumentandone, a dismisura, il fetore sotto le narici del popolo italiano intento a trangugiare il panettone o il pandoro, che di questi tempi è già tanto.

Non abbiamo bisogno delle reprimende nè dei rappresentanti del popolo, nè tantomeno dei cosiddetti qualunquisti che comunque hanno almeno il coraggio di scoperchiare il pentolone maleodorante , ma avvertiamo solo il bisogno, legittimo e pacifico, di poter avere una classe politica migliore, che ci rappresenti davvero e che, soprattutto, la smetta di giocare a palle di neve tra di loro, in virtù del fatto che il colore delle palle scagliate è di un marrone scuro, anzichè bianco Don Gelmini e i peccati.

Debbo confessare mi si perdoni il gioco di parole, ma con un sacerdote è d'uopo Non sarebbe la prima volta, nè in Italia nè nel mondo. Le cronache di questi anni hanno quasi anestetizzato il dolore morale e fisico che si prova nello scoprire questo brutto volto della fede e della religione. Io, da subito, avevo capito che l'offerta francese 35 centesimi di euro ad azione, contro un misero centesimo di Carlo Toto e Intesa-SanPaolo era di gran lunga la più appetibile e fattibile, senza nulla togliere alla nazionalità dell'offerta del patron di Air One.

Ed infatti, ieri sera, a mercati finanziari chiusi, il CdA della nostra compagnia di bandiera ha dato il via libera dopo sette ore di discussione, ma decidendo all'unanimità al colosso franco-olandese per l'acquisizione di Alitalia, fermo restando che l'ultima parola spetterà al governo italiano, che scioglierà la "riserva" entro il 15 gennaio Non solo per la maggiore offerta economica e per il piano industriale di sviluppo circa sei miliardi e mezzo di euro d'investimenti a lungo termine, acquisizione di nuovi velivoli per la flotta di medio e lungo raggio, significativi interventi sull'allestimento e sui servizi di bordo , ma anche per il peso specifico che ricopre Air France-KLM nel mercato internazionale dei vettori aerei.

Bisogna, infatti, considerare soprattutto le rotte europee e mondiali che la compagnia franco-olandese copre nel medio e lungo raggio; bisogna evidenziare il numero dei passeggeri trasportati all'anno e la redditività tra costi di gestione e ricavi aziendali. La summa di tutti questi elementi e la fragilità dei conti e dei numeri aziendali presentati da Air One ha fatto pendere l'ago della bilancia verso i nostri "cugini" francesi, che si sono detti onorati come ha dichiarato il grande capo Jean-Cyril Spinetta della scelta italiana.

Ho notato dal tono delle dichiarazioni che alcuni politici Berlusconi, Formigoni, Moratti et similia non hanno granchè apprezzato la decisione del CdA di Alitalia, ma si sa, in questi casi il campanilismo e l'antiromanità viscerale che ormai non è più una novità la fanno da padrone, a scapito della lucidità intellettuale ed economica mancante purtroppo nelle testoline dei citati soggetti politici.

Fortunatamente al governo c'è chi ne capisce di strategie aziendali e di mercato non per niente il ministro dell'Economia è un "tecnico" con la conseguenza di una positiva decisione, saggia e conveniente, che verrà presa in gennaio.

Altrimenti, se avesse vinto ancora una volta la logica del mercato padano, staremmo qui a piangere una ennesima ammainata di bandiera La notizia è quella che ci aspettavamo in particolare se l'aspettavano i genitori dei quattro ragazzi morti ad Appignano e cioè che Marco Ahmetovic , lo zingaro che con un furgone travolse e uccise quei poveri giovani, è tornato nel luogo più appropriato, nel carcere di Marino del Tronto.

L'ordinanza del giudice Falco la casualità dei cognomi , su richiesta del sostituto procuratore Ettore Picardi, ha fatto immediatamente scattare di nuovo le manette ai polsi di Ahmetovic, che se ne stava beatamente ai "domiciliari" in un residence con vista sul mare. L'inasprimento giusto ed insindacabile si è avuto a seguito di una intercettazione tra lo zingaro e un suo degno compare, arrestato il 29 novembre scorso, in cui si parlava di una pistola-giocattolo, rinvenuta dai carabinieri nel campo nomadi in cui viveva Ahmetovic fino all'aprile scorso, prima del pluriomicidio.

Con questo atto si chiude, si spera, la lunga polemica a proposito dell'esiguità della pena comminata allo zingaro e, soprattutto, del dopo: E' di oggi un'altra bella notizia: Sundas ha revocato il suo mandato di "agente" ad Ahmetovic.

Della serie la mia faccia è più di bronzo della tua Ci voleva una grossa novità per ravvivare la fase di stanca che sta caratterizzando il delitto di Garlasco. La relazione degli investigatori informatici consegnata al PM Rosa Muscio sul computer Compaq di Alberto Stasi l'unico indagato fino ad ora per il delitto di Chiara Poggi ha dato una svolta all'indagine, consegnando il presumibile movente che sta alla base dell'omicidio.

Sono state trovate, nella memoria del computer, 13 fotografie a carattere pedopornografico e 9 filmati hard dal tenore inequivocabile la presenza di minori in pose sessuali esplicite.

Come se non bastasse, la perizia ha svelato che il pc, la mattina del delitto, è stato acceso ma senza interazione uomo-macchina dalle ore Ora, che la pornografia abbia invaso il nostro mondo relazionabile e privato, che chiunque navighi su Internet a prescindere dai parental-control possa imbattersi, consapevolmente, in filmati e foto pornografiche è pacifico e fuori discussione. Ma che un laureando bocconiano in economia possa uccidere in quel modo la sua fidanzata solo perchè scoperto nel suo "vizietto" personale, mi sembra un pochino forzato.

Comprendo che gli investigatori, dopo più di quattro mesi di incessanti indagini, vogliano mettere la parola fine al giallo di Garlasco che anche troppa visibilità mediatica ha avuto in questi mesi ma la prudentia giurisprudenziale impone verifiche e inconfutabili prove che reggano in un processo in Corte d'Assise. Non credo possano bastare quattro o cinque foto hard depositate sul tavolo del Giudice per condannare un ragazzo, seppur "viziosetto" A volte tra le righe si riesce anche a leggere quello che evidentemente non tutti i capi aziendali vorrebbero far sapere o almeno non totalmente.

Spero di avervi fatto, ancora una volta, cosa gradita. Una volta tanto mi voglio occupare di qualcosa di leggero , ai confini del gossip, per la felicità delle lettrici di questo blog.

La ormai famosa liaison tra il presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy e la ex fotomodella Carla Bruni sorella della brava e impegnata attrice Valeria Bruni Tedeschi ha incuriosito ed entusiasmato i cultori delle storie d'amore quasi impossibili o perlomeno non usuali , quelle tra l'uomo di potere e la bella per antonomasia, la modella inarrivabile ed algida, quasi irreale ma a quanto pare con il cuore tenero e propenso all'innamoramento alto di gamma.

Da sottolineare, in questa bella storia d'amore, la passione e l'affinità cultural-istituzionale tra due esempi di primi della classe, in politica e nello show-biz. Una nota a nostro favore mi si perdoni lo sciovinismo e il campanilismo è senza ombra di dubbio aver portato in Francia l'ennesima ed indiscutibile realtà italiana di bellezza e fascino senza confini, dopo quello di Monica Bellucci. Mi rincresce dedicare questo post all'ex comandante della Guardia di Finanza, Roberto Speciale , sollevato dall'incarico con una decisione forse giusta nella sostanza, poco elegante nella forma del ministro dell'Economia Padoa Schioppa che ancora oggi genera polemiche nel governo, anche alla luce della recente sentenza del TAR sul ricorso dell'ex generale.

Dicevo all'inizio che mi rincresce dedicarmi al generale, perchè secondo me ci sono tanti altri fatti ed accadimenti molto più importanti della vicenda Speciale. Certo, il generale Speciale uno che ha servito per 46 anni lo Stato poteva evitarci i suoi viaggi, con elicotteri ed aerei della GdF, che niente avevano a che fare con ragioni di servizio; men che meno il seguito di mogli e amici degli amici per mangiare spigole e pesce fresco sulle Dolomiti o chissà quant'altro a noi ignoto.

Un servitore dello Stato, secondo una giustificata usanza, quando viene a sapere di essere sotto inchiesta, dalla procura militare e dalla Corte dei Conti, per accadimenti poco chiari e poco istituzionali immediatamente rassegna le proprie dimissioni dalla carica, soprattutto per sgombrare il campo da sospetti e da equivoci di sorta, e per permettere il naturale decorso dell'attività investigativa.

Questo normalmente avviene quando si tratta di personaggi politici o militari normali. Certo, quando uno si chiama Speciale Non tutti hanno seguito o stanno seguendo la "telenovela" Alitalia.

Dopo un periodo di stasi, quest'anno si è ripresentato lo stesso modus operandi; altra collocazione e, finalmente, due cordate ammesse all'acquisto: Sul tavolo della trattativa Air France ha messo 38 centesimi di euro ad azione, contro la non eclatante offerta di Air One 1 centesimo.

Porno francais streaming escort girl picardie -

Ecco l'invito che rivolgiamo allo Stato: The Boman Poets of the Bepublio. Devo aspettarmi nel futuro il monopolio di Ectasy da parte dello Stato e magari una pasticca gratuita nella cassetta delle lettere? Le cronache di questi anni hanno quasi anestetizzato il dolore morale e fisico che si prova nello scoprire questo brutto volto della fede e della religione. Un consiglio su come devo comportarmi ormai rimane poco tempo max 2 mesi. Fellow and Lecturer of Lincoln CoUege. Nel caso non gradissero la proposta ,ce ne spieghino il perche'publicamente. Ciao a tutti, riporto parte di una mail che ho mandato a Beppe Grillo. Quante e quai sian le squadre ella ridice; Narra ii nome e '1 valor de' piti gagliardi; Narra î lor vanti, e con terribil faccia Gli usurpatori di Si5n minaccia. La musica negli ultimi anni per le nuove generazioni è comunque cambiata.

1 thoughts on “Porno francais streaming escort girl picardie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *